Le parole del papa a Ratisbona : se ne parla a Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1330

Qual è il contenuto vero del discorso di Benedetto XVI a Ratisbona?
Come è stato raccontato dai mass media italiani? Cosa sta veramente a cuore al Papa nell'attuale momento storico?
A queste e ad altre domande si proverà a rispondere nel corso dell'incontro-dibattito “Perché stiamo col Papa? Fatti, commenti e giudizi a proposito del discorso di Benedetto XVI a Ratsibona”, in programma venerdì 29 settembre alle 21 presso l'auditorium Petruzzi del Museo delle genti d'Abruzzo, in via delle Caserme a Pescara.
Alla serata, organizzata dal Centro Culturale di Pescara, interverranno Massimiliano Savini, dell'Università di Lecce, Elisabetta Sbaraglia, medico ospedaliero, Angelo Lucio Rossi, pedagogista, e Carlo Di Michele, presidente del Centro Culturale di Pescara.
«L'appuntamento di venerdì sera – dice quest'ultimo – rappresenta un'occasione per analizzare a fondo ciò che il pontefice ha realmente detto a Ratisbona, vale a dire il forte e magistrale richiamo al rapporto tra ragione e fede come base e condizione per un proficuo dialogo con l'islam. Una cosa diversa da ciò che molti media hanno raccontato senza leggere integralmente il testo di quel discorso. L'incontro, inoltre, è stato pensato anche come un colloquio con il pubblico, che potrà intervenire con domande e osservazioni».

28/09/2006 8.11