Il "Premio Volontariato Teramo" scende in piazza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1649

TERAMO. La manifestazione, a cui il Presidente della Repubblica ha assegnato alcuni giorni fa una medaglia, prevede una giornata di iniziative ed appuntamenti. A consegnare i riconoscimenti alle associazioni sarà la testimonial Luisa Corna
Il Premio Volontariato Teramo scende in piazza. Giunta alla sua sesta edizione, la manifestazione – promossa dal Centro Servizi per il volontariato della provincia di Teramo con la collaborazione della Provincia e del Comune e il patrocinio della Regione Abruzzo – si svolgerà per la prima volta nella centralissima piazza Martiri della Libertà, a Teramo, domani, sabato 9 settembre.
In tale occasione saranno conferiti i riconoscimenti del Premio Volontariato a 3 associazioni di volontariato e saranno assegnate alcune menzioni speciali. Come da tradizione, i nomi delle associazioni premiate e le motivazioni del riconoscimento saranno comunicati agli organi d'informazione il giorno stesso della manifestazione.
Saranno premiate le associazioni che nel corso del 2005 si sono distinte per aver svolto attività socio-assistenziali, socio-sanitarie e socio-educative o avviato iniziative rivolte al miglioramento della vita, alla promozione dei diritti delle persone, alla tutela ed alla valorizzazione dell'ambiente nonché alla protezione della natura.
Le associazioni, inoltre, devono aver dimostrato principalmente solidarietà e attenzione alla persona, capacità di coinvolgimento intorno alla propria opera e, oltre alla normale attività, devono essersi distinte per attività straordinarie.

«Il Premio», spiegano gli organizzatori, «si svolgerà in piazza, con il coinvolgimento di centinaia di volontari, proprio allo scopo di offrire maggiore visibilità all'opera che le tante organizzazioni e i numerosi addetti (oltre 300 associazioni per circa 16mila operatori) gratuitamente svolgono nella nostra provincia. Diffondere la cultura della carità e della solidarietà e premiare le realtà che si sono distinte maggiormente nel campo sociale e civile, infatti, sono i principali obiettivi dell'iniziativa.

I premi saranno assegnati come ogni anno in base alla valutazione svolta da un'apposita Commissione, composta dal Presidente della Conferenza Regionale del Volontariato Silvia D'Alessandro, dal Presidente della Consulta Provinciale del Volontariato Domenico Galassi, e da Giuseppe Pergallini, Presidente del Centro servizi per il Volontariato di Teramo».

IL PROGRAMMA
Il programma del Premio Volontariato prevede, alle ore 9,30, l'apertura degli stand. Alle 10, invece, ci sarà la simulazione d'intervento curata dalle associazioni del soccorso e, alle 16,30, quella delle associazioni di protezione civile.
La premiazione è prevista alle ore 21, con l'intervento delle autorità. Presenterà la serata il giornalista di Raitre Umberto Braccili. Consegnerà i premi la bella Luisa Corna, impegnata da tempo in attività di volontariato. Oltre a fare da testimonial al Premio, la cantante e presentatrice intratterrà dalle 22 in poi il pubblico con uno spettacolo insieme all'Italian Big Band di Marco Renzi.
«Abbiamo ritenuto che un evento del genere – è il commento del presidente del Csv, Giuseppe Pergallini - non potesse essere relegato nel solo ambito delle associazioni, ma dovesse avere il posto e la considerazione che gli spettano. La scelta di portare la manifestazione in piazza è dovuta a questo motivo. Vorrei inoltre sottolineare che scopo del Premio non è quello di stilare classifiche, ma più semplicemente di mostrare gli esempi di una cultura positiva ed operosa che silenziosamente, seppur con qualche difficoltà e limite, si spende generosamente per dare risposta al bisogno dell'altro. Siamo onorati, infine, di aver ricevuto alcuni giorni fa una medaglia da parte del Presidente della Repubblica quale segno di attenzione, già dimostrata in occasione della recente visita a Teramo, alla nostra realtà».

08/09/2006 9.08