Inizia oggi il premio Scanno

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7909

SCANNO

SCANNO. Inizia oggi, venerdì 10 settembre alle ore 16,00 presso l’Auditorium di Scanno la XXXVIII edizione del Premio Scanno con la proiezione del film documentario “La città Invisibile” del regista Giuseppe Tandoi. Seguirà la presentazione del libro “Il costume di Scanno nelle cartoline Due secoli di storia” a cura di Pier Luigi Antignani e del professore Michele Rak.  Successivamente alle 18,30 presso la Sala Anime Sante Giustino Parisse racconterà con il volume  “Quant’era bella la mia Onna, cronache dentro il terremoto” (Graphitype) il lento e difficile cammino di una nuova vita dopo la tragedia del violento sisma che ha colpito l’Aquila nel 2009. Cornice dell’evento culturale, la mostra fotografica “Le foto di Scanno immagini” di Cesidio Silla (R.T.M, 1997) scannese doc, in cui “scatto dopo scatto, anno dopo anno, viene costruita un’antologia della “sua” Scanno. Un album in cui le vecchie nonne vestite di nero, con il volto tempestato di rughe, sembrano uscite da una sanguigna leonardesca, mentre le giovani dai visi levigati, nelle vesti più ricche e nelle acconciature più colorate, ma sempre austere, hanno qualcosa di raffaellesco. Fino a quella sognante Gioconda messa sulla copertina…”

Sabato 11 settembre alle ore 9.30 nell’ex Chiesa delle Anime Sante (via Abrami) di Scanno, inizia la seconda giornata della XXXVIII edizione del Premio Scanno, con la tavola rotonda  sul tema federalismo istituzionale e sistema del governo locale. Seguirà la presentazione del volume “Né uniti né divisi le due anime del Federalismo all’italiana” di Marcello Fedele. Alle 11,30 la conferenza stampa di presentazione dei vincitori del XXXVIII Premio Scanno sempre nella Sala Anime Sante. Subito dopo alle 12,00, la proclamazione del vincitore della sezione Economia. A seguire alle 12,30 sempre nella sala Anime Sante (via Abrami), la presentazione a cura di Luigi Saitta, del libro “L’uomo che superò i confini del mondo” (Sperling&Kupfer) di Ruggero Marino, giornalista e scrittore, IV volume sulla scoperta dell’America. Alle 15.30 l’inaugurazione della mostra “I Linguaggi dell’innovazione, Francesco Grisi tra Futurismo e rivoluzione delle forme” nella sala consiliare di Scanno.

Durante la cerimonia di premiazione condotta da Paola Cacianti del TG1 alle 17,00 nella piazza della Codacchiola di Scanno, saranno premiati i vincitori di tutte le altre sezioni del Premio: Letteratura, Diritto, “Riccardo Tanturri” ispirato ai Valori, Ecologia, Musica, Sociologia, Antropologia culturale e Tradizioni popolari.

 

Il Premio Scanno fondato da Riccardo Tanturri è dal 1972 che assegna riconoscimenti a personaggi di spicco del panorama italiano ed internazionale come Jeremy Rifkin, Gianni Letta, Michelangelo Antonioni, Vandana Shiva, Mario Draghi, Josè Saramago e Alberto Bevilacqua. Altre sezioni si sono aggiunte negli anni, dall’Economia, al Diritto, dalla Medicina all’Ecologia e ai Valori, attraverso momenti culturali come tavole rotonde, mostre e convegni.

 10/09/2010 11.43