Su Rai Tre documentario sulla liberazione del Duce sul Gran Sasso

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

9063

MUSSOLINI SUL GRAN SASSO

 

PESCARA. Un documentario di Fabio Toncelli sulla liberazione di Mussolini dall'albergo di Campo Imperatore, sul Gran Sasso d'Italia, sarà trasmesso domani, alle 21.10, su Rai Tre.

Il docufilm - che prende spunto dal libro "Liberate il duce" dello storico Marco Patricelli, pubblicazione che sarà ristampata in edizione riveduta, aggiornata e ampliata nel prossimo ottobre - racconta la verità sull'operazione "Quercia" ed è il risultato di un lavoro accuratissimo di ricerca negli archivi italiani, tedeschi, americani, sia pubblici che privati. Una narrazione che si snoda fra immagini di repertorio anche a colori, documenti, intercettazioni telefoniche dell'epoca, lettere autografe di Mussolini, memoriali originali e testimonianze in gran parte inediti.

La liberazione di Mussolini avvenne nel primo pomeriggio del 12 settembre 1943: dieci alianti tedeschi atterrarono davanti all'albergo e i paracadutisti del maggiore Harald Mors circondarono l'edificio prelevando il Duce dalla sua stanza.

In serata Mussolini arrivò a Vienna in aereo e il giorno dopo raggiunse Monaco di Baviera dove fu accolto da Hitler. In un archivio tedesco è stata ritrovata una preziosa registrazione audio che ci permetterà di ascoltare il racconto degli eventi che vanno dal 25 luglio '43 al giorno del blitz tedesco a Campo Imperatore, narrati per la prima volta dalla voce del suo protagonista, Benito Mussolini.

«L'operazione "Quercia" fu la più spettacolare e la più eclatante impresa della Seconda Guerra Mondiale», ha spiegato Patricelli.

 02/09/2010 16.36