Torna a Silvi il premio Kursal

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6885

 

SILVI. Divertimento e folclore assicurati. Torna, infatti, la rassegna di teatro dialettale “Premio Kuraasl – Città di Silvi” giunta alla sua quinta edizione. Anche quest’anno tutte le serate si svolgeranno presso il Cinema Odeon di Silvi e la prima rappresentazione si terrà venerdì 19 novembre, dalle ore 21.00: la prima compagnia a salire sul palco sarà l’associazione culturale Il Torrione con “Il medico dei pazzi” di Eduardo Scarpetta. I gruppi partecipanti, provenienti da tutto l’Abruzzo, sono dodici e cinque i premi a disposizione (miglior regia, miglior compagnia, miglior attrice e attore, migliore scenografia) che verranno assegnati a marzo al termine della rassegna. L’assessore alla cultura Luciana Di Marco entusiasta della manifestazione non ha esitato a rinnovare la quinta edizione puntando gli sforzi del suo assessorato sulla nuova stagione. «Il “Premio Kursaal – ha detto la Di Marco - giunge alla sua quinta edizione dopo tanti successi; è un progetto culturale e artistico intriso di tanti valori. L’Amministrazione Comunale ha più volte dimostrato che si può “fare” cultura valorizzando la propria tradizione esaltando il sentimento della propria terra».

Dopo la prima sera di venerdì 19 novembre sarà la volta dell’associazione culturale “Il ponte” con la rappresentazione “Riposano in pace?” che si esibiranno nella seconda serata prevista per venerdì 3 dicembre. Le altre compagnie partecipanti sono la Compagnia Teatrale Gli Amici della Saletta, l’Associazione Teatrale “Per stare insieme”, l’Associazione Teatrale “La Bottega Del Sorriso”, il gruppo “Le Muse”, i “Nusemmenu”, l’Associazione Teatrale “Teatro…e”, il Gruppo “Likaf-1”, la Compagnia Teatrale Il Quadrifoglio e l’Atriana.Il prezzo del biglietto è 4 euro, e sono previsti gli abbonamenti. Visti i successi delle passate edizioni converrà al pubblico comprare subito, appena disponibili, i biglietti, anche perché anche per questa edizione è prevista uno spettacolo unico dove l’arte e il divertimento sono garantiti.

18/11/2010 9.23