Artigianato artistico, ad Alanno e Cugnoli studenti a lezione di creatività

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1749

ALANNO. Un laboratorio didattico per stimolare la creatività e far riscoprire l'aspetto artistico dell'artigianato agli studenti delle ultime classi delle elementari dei tre plessi dell'Istituto comprensivo "Domenico Tinozzi" di Alanno. E' il progetto “Dal Segno alla Forma” promosso dalla scuola diretta dalla preside Virginia Gizzarelli con la collaborazione tecnica del Centro internazionale studi culture popolari della Kappamedia di Veniero De Giorgi, e dei Comuni di Alanno e Cugnoli, nell'ambito del primo festival “Città delle arti e dei mestieri” promosso, nell'agosto scorso ad Alanno, dall'assessorato alle Attività produttive della Provincia di Pescara guidato da Gaetano Cuzzi. L'iniziativa, accolta con interesse dai sindaci Lanfranco Chiola ed Enisio Tocco, è stata presentata questa mattina a Palazzo dei Marmi alla presenza anche di una rappresentanza degli entusiati scolari: sarà coordinata da Giusi Di Crescenzo e Ludovica Borio, ed avrà inizio il 9 marzo prossimo.
Prevede due ore di lezione teorico-pratiche pomeridiane, il venerdì, che si terranno nelle sedi di Alanno, Alanno scalo e Cugnoli coinvolgendo complessivamente 75 ragazzi (l'adesione è facoltativa).
Si articolerà in tre moduli: “Dallo scarabocchio alla creatività” che sarà tenuto dallo scultore Giuseppe Colangelo e dalla pittrice Anna Liberatore; “Creare oggetti con materiale di recupero...cartapesta e altro” che sarà curato dalla mascheraia Cam Lecce e dallo scultore Jòrg Grùnert dell'associazione culturale Deposito dei Segni; e, infine, “Giocando con l'argilla” di cui si occuperà Cesare Grosso, ceramista di Rapino specializzato nella creazione dei “ciufoli” i fischietti in terracotta che collaborerà con Francesco Stocchero, tra i più anziani “cuccari” d'Italia, proveniente da Nove-Bassano.
I manufatti che i tre gruppi di alunni realizzeranno saranno poi esposti nella prossima edizione del festival nel corso del quale verrà anche presentato al pubblico il documentario del corso prodotto da Kappamedia e da Ondadurto di Raul Verzella.

19/02/2007