Teramo. Ultimo appuntamento della rassegna dedicata alla Shoah

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1481

TERAMO. L'Assessorato alla cultura della Provincia di Teramo in collaborazione con il Comune di Silvi organizza per sabato 3 febbraio alle ore 10,30, al cine-teatro Odeon di Silvi, l'ultimo incontro della rassegna “La giornata della memoria 2007” organizzata in collaborazione con Società Civile.
Andrà in scena lo spettacolo musicale e teatrale “L'eredità della memoria” del “Teatro sociale di Roma”
Lo spettacolo ripercorre i luoghi e gli spazi della storia, affrontando le tematiche
dell' Olocausto e le tragiche vicende dei campi di sterminio: da quelli nazisti e stalinisti fino a quelli etnici della ex jugoslavia, passando dalle storie dei desaparecidos delle dittature latino americane, soffermandosi sulle canzoni del cantautore cileno Victor Jara barbaramente torturato e ucciso nello stadio di Santiago del Cile.
“L'eredità della memoria” propone quattro temi. Il razzismo di ieri e di oggi: le paure irrazionali e l'ignoranza che generano la discriminazione etnica. La deprivazione : la spoliazione dei beni, degli affetti, della dignità, in una parola dell'identità. Il negazionismo : il tragico rischio di negare quanto accaduto e quanto accade ancora oggi in molte parti del mondo. La memoria : Il pericolo della rimozione del passato, la frammentazione di una cultura che costruisce solo sul presente.
Al temine dello spettacolo è previsto un dibattito fra gli studenti di Silvi e gli attori del Teatro Sociale di Roma.
La rassegna, iniziata il 27 gennaio, “Giornata della Memoria”, ha previsto diversi appuntamenti a Teramo, a Montorio, a Roseto. Spettacoli, dibattiti e testimonianze come quella del peruviano Rodrigo Jaimes Hidalgo, “Colomba d'oro per pace”, che ha speso una vita per combattere le dittature militari del Centro America.

01/02/2007 11.17