A Pescara il convegno Counseling e Psicologia di Comunità

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1678

PESCARA. L'associazione Aspic Pescara consociata all'ASPIC – Associazione per lo sviluppo della Psicologia per l'Individuo e la Comunità - di Roma, organizza il 19 novembre il II° convegno sulle tematiche relative al counseling ed alle relazioni di aiuto nell'ambito della Psicologia di Comunità. Il convegno si terrà dalle 9 alle 17 presso il Museo Vittoria Colonna di Piazza I° maggio a Pescara.
L'Aspic è la prima organizzazione in Italia ad aver avviato corsi di specializzazione sul counseling inteso come un insieme di competenze "trasversali", a supporto di tutte le professioni di aiuto.
Il counseling è inoltre anche una professione in via di riconoscimento in Italia e già da tempo diffusa negli altri paesi europei. Il counselor, attraverso un opera di orientamento e prevenzione mirata allo sviluppo delle risorse interviene prima che il disagio si cronicizzi e diventi malattia.
Il convegno di quest'anno vuole focalizzare l'attenzione sul settore del lavoro sociale e di rete coinvolgendo istituzioni, cooperative e associazioni che da sempre si occupano di aiuto, cura e prevenzione.
Il convegno vedrà nella mattinata succedersi diversi interventi che vanno dal mondo istituzionale e politico rappresentato da Elisabetta Mura Assessore alle Politiche Sociali della Regione Abruzzo al mondo accademico che vedrà l'intervento della Professoressa Maria Anna Spaltro, della cattedra di Psicologia di Comunità Facoltà di Psicologia dell'Universita "La Sapienza" di Roma. Non mancheranno gli interventi degli attori del settore sociale tra cui il Piero Stanchi della Coop. Alchimia, Paolo Frattone Presidente Silss, Marilena Stallone e Benedetta Nesti della Coop. Nuova Pegaso, Alessandro Salerno della Coop. Pralipè, Rita Papa dell'Istituto Don Orione, Stefania Berardo del consultorio UCIPEM.
Nel pomeriggio i partecipanti avranno l'occasione di scegliere tra due attività di approfondimento: una sessione di supervisione su progetti di comunità condotta dalla Prof.ssa Maria Anna Spaltro o una esperienza di crescita personale dal titolo "al museo come in sogno" condotta da Francesco Montefinese, direttore scientifico del Master in Counseling Espressivo e ArteTerapia dell'ASPIC di Pescara.
Il convegno è completamente gratuito.
17/11/2006 9.21