Leggere con l’acquolina in bocca: torna il SegnaPosto in edicola

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1086

Torna in edicola con una nuova grafica il SegnaPosto, il periodico su curiosità, gusto, prelibatezze abruzzesi, del buon mangiare.
Dal 2 novembre, dopo una pausa durante la quale la redazione ha lavorato alacremente è tornato in edicola.
«Le novità sono molte», spiega il direttore Tony Zitella, «nuove e prestigiose collaborazioni, nuova veste grafica e fotografica, nuove idee e progetti. Altre novità sono previste nei mesi a venire. In questo numero parliamo di funghi d'autunno, del vino novello, del borgo affrescato di Treglio. Raccontiamo della gelateria Di Marzio di Sulmona e della pasticcceria Pannamore di Vasto. Abbiamo visitato i ristoranti Brancaleone di Roccamontepiano e Il Mediterraneo di Alba Adriatica e siamo entrati nella cantina De Luca di Mozzagrogna. Tra i numerosi réportage proposti, quello sulla due giorni dedicata al formaggio abruzzese a Gessopalena».
Il Segnaposto è divenuto bimestrale, ha 84 pagine ed è possibile trovarlo in tutte le edicole d'Abruzzo oppure riceverlo in abbonamento annuale al costo di 21 euro.

www.ilsegnaposto.it

07/11/2006 8.25