Biblioteca civica: 500 nuovi volumi per arricchire l’offerta

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1094

ROSETO DEGLI ABRUZZI. Testi di narrativa e saggistica ma anche enciclopedie e libri di aggiornamento per insegnanti e professionisti. Sono oltre 500 i nuovi testi che da questa settimana arricchiscono l’offerta della Biblioteca civica del Comune di Roseto degli Abruzzi. Si tratta prevalentemente delle novità editoriali del 2006 e in parte del 2005, con molti best seller e vincitori di premi prestigiosi.
«L'arricchimento della dotazione libraria della nostra Biblioteca nasce da una precisa scelta amministrativa tesa a valorizzare la cultura attraverso la lettura dei libri – sottolinea il Sindaco Franco Di Bonaventura – le risorse, circa diecimila euro, sono state impegnate al termine della passata legislatura, quando con molta oculatezza, abbiamo predisposto una serie di interventi di grande rilevanza su tutto il territorio, tra cui appunto il potenziamento del servizio bibliotecario».
«La nostra biblioteca registra una crescita significativa di utenti e con essa una maggiore sensibilità dei fruitori verso le nuove pubblicazioni proposte dalle case editrici – sottolinea l'Assessore alla Cultura Sabatino Di Girolamo - il servizio è frequentato da ragazzi e da studenti universitari ma anche da professionisti, insegnanti, mamme e anziani, quindi nella scelta dei testi abbiamo tenuto conto delle esigenze dell'utenza che è vasta ed eterogenea». Sulle base di queste considerazioni, l'Amministrazione comunale, ha scelto di arricchire il fondo della Biblioteca civica attingendo alle ultime uscite di narrativa, ma anche testi di aggiornamento per insegnanti, dirigenti scolastici e professionisti che si muovono nell'area tecnico –scientifica, oltre a numerosi testi di informatica.
Attualmente la Biblioteca di Roseto è la seconda in ambito provinciale, dopo la Delfico, per numero di volumi custoditi. La rinnovata sede posta nel parco della Villa Comunale, nel centro della città, ha sicuramente contribuito ad elevare il numero di frequentatori che trovano nel servizio una scelta di oltre 30 mila volumi che comprendono anche una ampia raccolta di testi dedicati all'abruzzesistica.
«Il prossimo impegno – conclude l'Assessore Di Girolamo – sarà quello di ampliare l'offerta della videoteca che può contare su un numero già ampio di videocassette e Dvd. Ai titoli a disposizione, dobbiamo aggiungere una buona scelta di più recente produzione».

25/10/2006 13.11