"Vasto Domani" compie 40 anni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1375

VASTO. IL periodico locale è stato registrato presso il Tribunale di Vasto il 17 ottobre 1966 e di lì a qualche giorno uscì il primo numero.
Quarant'anni rappresentano un periodo relativamente breve nella vita di un uomo, ma sono molti nella vita di un giornale che molto spesso non fa in tempo a vedere così tante primavere. Infatti Vasto Domani dopo 40 anni ininterrotta pubblicazione ha raggiunto un vero record nel settore dei periodici locali.
Ma il “giornale degli abruzzesi nel mondo” ha l'elisir di lunga vita, come il suo direttore Angelo Cianci, più anziano giornalista abruzzese che tra pochi mesi si appresta a festeggiare le sue 96anni.
Il segreto sta in una formula giornalistica che dà spazio a notizie e approfondimenti di estremo interesse per i lettori e che usa sempre un linguaggio di grande garbo, di alto profilo morale, senza mai una caduta di stile. Un giornale nostalgico (nel senso buono del termine) di un'Italia pulita e tranquilla, onesta e non corrotta dalle beghe di tutti i tipi. Storiche le battaglie del giornale a fianco della lista civica il Faro, o sul Porto di Vasto, sull'industria e sul turismo, sulla vastesità, sull'emigrazione.
Il giornale ha sempre sostenuto iniziative a favore della collettività vastese. Il gemellaggio Vasto-Perth, il Monumento all'Emigrante, la Festa del Ritorno, il Premio Histonium, portano la firma di Vasto Domani e del suo direttore Angelo Cianci (a volte, anche assieme a un gruppo di amici).
Ma Vasto Domani ha raggiunto un obiettivo eccezionale. Ha rappresentato per intere generazioni di Vastesi nel mondo l'unico legame con la madrepatria; l'amico che puntualmente giungeva a casa ogni mese per raccontare quello che succedeva a Vasto, alimentando sempre di più il senso di appartenenza alla città di origine.
“Sapendo tutto il lavoro che c'è dietro l'uscita di ogni numero del giornale”, ha commentato Nicola D'Adamo, Capogruppo Lista civica Forte per Vasto di tutti i sacrifici fatti in 40 anni, auguro di cuore al professor Cianci ed al suo team i migliori successi per il futuro. La vita inizia a 40 anni: tanti auguri a “Vasto Domani”!

17/10/2006 9.08