Cinema: i vincitori del premio "Gianni Di Venanzo"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1185

TERAMO. Sono Giuseppe Lanci (premio alla carriera), Josè Luis Alcane (premio miglior fotografia film straniero), Mario Bava (premio alla memoria), Stefano Falivene (premio miglior fotografia film italiano) e Aldolfo Troiani (premio miglior fotografia film fiction) i direttori della fotografia vincitori dell'XI premio internazionale della fotografia cinematografica "Gianni Di Venanzo".
A rendere nota la griglia dei vincitori sono stati gli organizzatori del premio in onore di uno dei direttori di fotografia più famosi in Italia, il teramano Gianni Di Venanzo morto 40 anni fa.
Organizzato dall'associazione "Teramo nostra" e voluto dall'assessore alla Cultura, Betty Mura, la manifestazione si apre a Teramo il prossimo 19 ottobre e i direttori di fotografia verranno premiati nella serata conclusiva prevista per sabato 28 ottobre al cineteatro comunale di Teramo.
La manifestazione, che ha come madrina l'attrice Zeudi Araya, si articola nella proiezione di una serie di film che hanno visto l'apporto dei direttori di fotografia premiati.
Nella serata conclusiva è previsto inoltre il contributo di Sergio Zavoli che intervistò per la Rai Gianni Di Venanzo, direttore della fotografia nel film "Otto e mezzo" di Federico Fellini. Il premio internazionale avrà poi due importanti appendici a Campli (sabato 21 ottobre) e a Atri (domenica 29 ottobre) dove i direttori di fotografia illumineranno i centri storici e presenteranno due documentari.

16/10/2006 16.28