Alla mostra di Adriana Civitarese Agresti anche Willem Dafoe

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1634

Alla mostra di Adriana Civitarese Agresti anche Willem Dafoe
Successo per Vis-à-vis, la personale di Adriana Civitarese Agresti allestita nel nuovo spazio espositivo di Hub by Ferrini.
La mostra, che può essere visitata tutti i giorni dalle 17,00 alle 24,00, resterà aperta fino a domenica 15 ottobre, e si compone di sette nuovi lavori dell'artista: si tratta di tele dipinte ad olio, ognuna delle quali ritrae una persona nota nella realtà abruzzese e talvolta in quella internazionale.
I volti ritratti appartengono a Paola Marcheggiani, Luca Rotondo, Rossana Santoro, Fabrizia D'Ottavio, Marina Cvetić, Diego Conti, Giada Colagrande.
Molti di loro erano presenti al vernissage, cui ha preso parte anche l'attore e produttore cinematografico Willem Defoe, noto per la sua partecipazione in numerosi film di successo tra cui Inside Man, The Aviator, Spider Man, Speed 2, Il Paziente inglese.
«La mia attenzione è aderente all'intensità che solo gli esseri possono esprimere» dichiara Adriana Civitarese Agresti sul catalogo, a cura di Marina Giordani.
Al centro del suo lavoro c'è il volto, il ritratto come una forma a un tempo classica e contemporanea, che attraversa le epoche e ripropone costantemente, in forme sempre diverse, quella straordinaria, irriducibile complessità che è la figura umana e l'essere umano nelle sue dimensioni interiori ed esteriori.
Diplomata all'Accademia di Brera, Adriana Civitarese Agresti inizia ufficialmente il suo percorso artistico con la prima personale nella Galleria di Pio Monti a Roma (1999).
Da allora i suoi lavori sono stati apprezzati in contesti prestigiosi come il Centro per l'Arte Contemporanea Zerynthia a Siena.

09/10/2006 15.03