29 settembre: Giornata Europea della Mobilità dei lavoratori

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1045

Il 29 settembre anche a Pescara si celebrerà la prima Giornata Europea della Mobilità dei Lavoratori, un evento che per decisione della Commissione Europea si svolgerà in simultanea nei 25 Stati membri, nei paesi candidati, in Islanda, Norvegia e Svizzera.
L'importanza di "pensare europeo" a partire dal mondo della scuola verrà illustrata nel corso dell'iniziativa che si terrà venerdì mattina nella sala dei marmi della Provincia, a cui parteciperanno 100 ragazzi di tre Istituti scolastici di Pescara e di Montesilvano: il Manthonè e l'Acerbo di Pescara e l'Istituto Commerciale Alessandrini di Montesilvano; sono istituti che hanno attivato classi sperimentali bilingue e indirizzo turistico, percorsi di studio che offrono buone opportunità di inserimento lavorativo in altri paesi europei, o comunque facilitano lo svolgimento di un'esperienza all'estero.
L'iniziativa di Pescara è organizzata da EURES, il servizio-portale europeo della mobilità professionale, che attraverso una Rete di 750 consulenti distribuiti su tutto il territorio europeo fornisce l'accesso diretto nella lingua madre a tutti i posti vacanti pubblicizzati dai servizi pubblici per l'occupazione.
EURES offre inoltre la possibilità a chi cerca lavoro di caricare direttamente on line il proprio CV e di accedere a informazioni sulle condizioni di vita e di lavoro in 30 paesi.
L'incontro del 29 settembre avrà inizio alle ore 9. Dopo i saluti da parte del Presidente della Provincia, dell'assessore al Lavoro Antonio Castricone e del dirigente Nicoletta Bucco, alle 9,30 si svolgerà una Sessione di lavoro dedicata agli studenti, coordinata da Francesca Fadda, consulente EURES Provincia di Pescara, su tema: “La rete EURES”. Si entrerà poi nel vivo dell'argomento, con una relazione su “La mobilità transnazionale”, con una simulazione di un inserimento nella realtà lavorativa di un paese europeo. Alle 11,30 Daniela Buzzi, Direttore Servizio Politiche Comunitarie della Provincia di Pescara, illustrerà “le opportunità di studio e lavoro in Europa”.

28/09/2006 9.33