Il ceramista villamagnese Giuseppe Liberati in mostra a L’Aquila

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2861

Giuseppe Liberati, tra i più abili ed apprezzati maestri ceramisti d'Abruzzo, si mette in mostra presso il colonnato di Palazzo dell'Emiciclo a L'Aquila in una personale organizzata dalla Presidenza del Consiglio Regionale, insieme all'Unione dei Comuni delle Colline Teatine, per la quale Liberati ha realizzato le ceramiche commemorative della nascita e della ufficializzazione dello stendardo.
La mostra, che si aprirà il 10 agosto prossimo alle ore 18.30 alla presenza del presidente del Consiglio Regionale, Marino Roselli, si intitolerà “Sentimenti” e presenterà oltre cinquanta pezzi di ceramica unici ed originali, realizzati dall'artista villamagnese con la tecnica della pittura materica, che unisce il tratto del pennello a quello dello scalpello, visto che presenta numerose parti in rilievo.
«È per tutta Villamagna – ha affermato il sindaco, Paolò Nicolò – un onore ed un vanto avere tra i propri concittadini un artista versatile e di grande qualità come Giuseppe Liberati, che nelle sue creazioni dimostra la sensibilità del grande uomo di cultura coniugata alla bravura dell'artigiano. Idealmente tutta Villamagna sarà accanto a Liberati nel corso della sua mostra che speriamo potrà affascinare gli aquilani e i turisti che la visiteranno».
La mostra resterà aperta tutti i giorni fino al 31 agosto con il seguente orario: mattina 9-13, pomeriggio 18-23.

03/08/2006 12.30