Nasce a Vasto un gruppo di musica medievale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4407




VASTO. Martedì 29 giugno 2010 alle ore 21, Pinacoteca Palazzo d'Avalos, con il patrocinio del Comune di Vasto, concerto di Musica Medievale a Palazzo.
Il programma del concerto sviluppa suggestioni care al pensiero e al costume medioevale. Dalle affascinanti “danze e ballate monodiche del ‘300 italiano” agli originali “canti tra il sacro e il profano dei clerici vagantes”. Dalle atmosfere mistiche di “suoni e voci di un pellegrinaggio medioevale”, alle poetiche “ballate e madrigali dell'Ars Nova Italiana” che decantano la donna, l'amore, il desiderio. Dalla spiritualità dei “canti delle Laudi francescane” alle delicate “composizioni liturgiche e paraliturgiche del tardo medioevo”.
Il concerto è sicuramente una proposta innovativa, nel panorama musicale e culturale, anche perché il pubblico viene coinvolto con la presentazione e la descrizione (e funzione) degli strumenti utilizzati e con la spiegazione dei brani in programma (periodo compositivo, genere, autore, ecc.).
Musicisti: Paola Stivaletta: voce, flauti diritti, organo portativo, symphonia; Peppino Forte: voce, liuto, oud, cornamusa, viella; Roberto D'Alessandro: voce, salterio, salterio ad arco, percussioni;
Mariana Stivaletta: voce, flauti diritti, altobasso, cetra a bordone; Domenico Mancini: voce, viella, campane; Alessandra Santovito: voce, altobasso, cetra a bordone, percussioni; Francesco Forgione: arpa, percussioni, campane.

26/06/2010 9.17