Ascanio 2010, Tagliacozzo palcoscenico erievocazione storica

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4673




TAGLIACOZZO. Debutterà venerdì 2 luglio, alle ore 18.00, in Piazza Duca degli Abruzzi, la quindicesima edizione della manifestazione Ascanio, il primo dei grandi eventi culturali che caratterizzano la stagione estiva del Comune di Tagliacozzo.
Come è ormai tradizione, si rievocheranno le atmosfere rinascimentali attraverso sfilate in costume, musici, sbandieratori e mostre di antiquariato e artigianato.
Novità rispetto alle passate edizioni: non una festa, né una semplice rievocazione storica, ma una “messa in scena” rinascimentale: la locuzione è usata in senso etimologico, per mettere l'accento sulla grande importanza che il teatro riveste nel corso dell'intera manifestazione.
Oltre al Rinascimento, infatti, l'altro filo che lega tutti e tre i giorni è una “sceneggiatura” in ogni momento fruibile dallo spettatore, che sarà coinvolto in un evento che lo vede protagonista e attore.

A muovere l'intera organizzazione ci sarà la storia, con la vita di Ascanio Mari così come desunta dai documenti storici.
Il programma è particolarmente ricco, che vede l'alternarsi di una grande varietà di eventi.
La musica, grazie ai concerti che si svolgeranno a chiusura di ognuna delle tra serate: Renaissance Faire (2 luglio), Maxmaber (3 luglio) e la Compagnia La Giostra (4 luglio).
Il teatro, presente durante l'intero corso della manifestazione grazie alla presenza costante di Orchestra Teatralica. Eventi spettacolari, come l'esibizione della Falconeria Maestra di Fabrizio Piazza. Reminiscenze di attività ludiche e sportive del Rinascimento, come la corsa dei caci e una dimostrazione di calcio fiorentino, che si svolgeranno nella giornata di domenica.
Per gli approfondimenti storici e culturali da segnalare, nella giornata di venerdì 2 luglio, ore 16.00, presso la sala consiliare del Municipio di Tagliacozzo, L'arte orafa nel rinascimento italiano: La Scuola di Benvenuto Cellini, con il professor Giovan Battista Fidanza. Domenica 4 luglio, alle ore 17.00, nel Parco della Rimembranza, l'interessante ipotesi narrativa sulla morte di Michelangelo Merisi della scrittrice Susanna Cantore che presenterà il suo All'ombra di Caravaggio.

25/06/2010 12.57