III Simposio Internazionale per un pianeta più verde ad Avezzano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

14449


AVEZZANO: Il 18 e 19 dicembre “Biodiversità per Kyoto: dall'esperienza del Monte Salviano al Bosco di Titankayocc”
AVEZZANO. In occasione della proclamazione del 2010 quale anno Internazionale della Biodiversità, l'Associazione il Salviano, in collaborazione con l'Erci Team Onlus, la Riserva Il Salviano, con il patrocinio del Comune di Avezzano, organizza il “III Simposio Internazionale per un pianeta più verde - Dagli Appenini alle Ande. Biodiversità per Kyoto: dall'esperienza del Monte Salviano al Bosco di Titankayocc”.
L'evento, che per il suo alto valore scientifico ha ricevuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, prevede due giorni tra workshop ed incontri tematici con esperti della cooperazione internazionale, del mondo scientifico ed autorità delle istituzioni italiane e peruviane, quali Franco Tassi del Centro Parchi Internazionale, Giuseppe Barbera, professore presso l'Università degli Studi di Palermo, dipartimento di Culture Arboree, Giovanni Tosi, Presidente del Centro Servizi Florovivaismo di Canneto sull'Oglio, Sergio Sgorbati, professore presso l'Università Bicocca di Milano, insieme a rappresentanti della cooperazione quali Fernando Recalde, coordinatore della cooperazione in Sud America del Centro Universitario Abita, Daniel Valle Basto, rappresentante del Governo Regionale del Callao, Sergio Rozzi, presidente Associazione Il Salviano, per dibattere insieme sulla gestione, valorizzazione e tutela di parchi e aree protette, aree verdi urbane e periurbani, con testimonianze sul lavoro svolto dai volontari dell'Erci team Onlus sulle Ande per la creazione di speciali ed innovative aree di conservazione nelle regioni di Ayacucho e di Callao.
Ad aprire il Simposio, venerdì 18 dicembre, alle ore 09.00 nel Centro Natura Marsica in via C. Battisti 63 ad Avezzano, una sessione aperta a tutti gli interessati su “Il ruolo dei parchi urbani e periurbani nello sviluppo sostenibile del territorio”, dibattito organizzato in occasione del decennale dell'istituzione della Riserva Naturale Guidata “Monte Salviano” e del ventennale dell'Associazione Il Salviano.
A concludere il Simposio sarà sabato alle ore 09.00 nella Sala Conferenze dell'Arssa ad Avezzano, un convegno dal titolo “Per un Pianeta più Verde: dagli Appennini alle Ande. Biodiversità per Kyoto: dall'esperienza del Monte Salviano al Bosco di Titankayocc”. Alla presenza di autorità del mondo scientifico, politico e della cooperazione si dibatterà sui benefici visibili ed invisibili del mondo verde, con riferimenti ad esperienze di fondamentale importanza come l'attivazione della Riserva naturale Regionale guidata “Monte Salviano” o della consolidata Riserva Naturale Regionale “Lago di Penne”. Nell'ambito della cooperazione si discuterà inoltre del Progetto realizzato dai volontari dall'Erci team Onlus per la creazione di aree di conservazione nel “Bosco Puya Raimondii di Titankayocc” e nella “Zona umida di Ventanilla”.
Il Simposio, realizzato al'interno di un più ampio progetto finanziato dal Servizio attività internazionali della Regione Abruzzo, ha ricevuto inoltre il patrocinio della Provincia di L'Aquila, Arssa, Comune di Pescasseroli, Comune di Penne, Gobierno Regional di Ayacucho, Distrito de Vischongo, Reserva Regional Antonio Raimondi, Riserva Naturale Lago di Penne, ACR Humedales de Ventanilla.
All'evento parteciperanno autorità del mondo politico quali Daniela Stati, Assessore regionale all'Ambiente, Stefania Pezzopane, presidente Provincia dell'Aquila, Antonio Floris, Sindaco del Comune di Avezzano, Gaetano Valente, Commissario straordinario dell'Arssa.

17/12/2009 13.25