A Capistrello i Misteri d’Italia

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3490





CAPISTRELLO. Il Circolo del Buongoverno di Capistrello e l'AVIS di Pescocanale presentano “I misteri d'Italia”.
Una manifestazione culturale che avrà luogo mercoledì 24 giugno, alle ore 17.30 presso il centro Avis di Pescocanale.
Obiettivo dell'iniziativa quello di portare sul territorio marsicano testimonianze dirette di autori esperti di fatti che hanno influito il percorso storico dell'Italia e su cui pendono ancora forti dubbi. Ospiti di eccezione Gabriele Paradisi e Ferdinando Imposimato.
Il primo, scrittore bolognese emergente, presenterà il suo “Periodista, di la Verdad!” che ripercorre la vicenda che sul fine del 2006, dopo la tragica fine di Aleksandr Litvinenko, vide come protagonisti loro malgrado, Mario Scaramella e Paolo Guzzanti, travolti da una grandiosa e violentissima campagna di stampa. Gabriele Paradisi è anche tra gli autori di “Le vene aperte del delitto Moro”.
Una testimonianza che si intreccia con quella di Ferdinando Imposimato, giudice istruttore del caso Moro e avvocato civile della famiglia del politico.
Il giudice è peraltro autore di “Doveva Morire. Chi ha ucciso Aldo Moro. Il racconto di un giudice”, scritto con Sandro Provvisionato.
Imposimato torna trenta anni dopo sul caso Moro, scoprendo nuovi scenari e raccontando la vera storia dei 55 giorni che vanno dalla strage di Via Fani alla morte del presidente democristiano.
Al termine della presentazione dei loro libri, gli autori saranno lieti di rispondere alle curiosità del pubblico.
L'evento è aperto a tutti.

24/06/2009 9.46