Meeting internazionale di poesia a Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2018





PESCARA. “Pescara Poesia del mediterraneo”. È il titolo del meeting internazionale di poesia, previsto venerdì 22 e sabato 23 maggio a Pescara.
Il meeting, organizzato dal Comune, in collaborazione con la Casa Editrice Tracce, è un'iniziativa collaterale ai Giochi del Mediterraneo 2009 che prevede la partecipazione di alcuni tra i maggiori poeti dell'area del Mediterraneo.
A un mese dall'evento sportivo più atteso d'Abruzzo, la città adriatica ospita poeti provenienti da vari Paesi (Marocco, Francia, Slovenia, Croazia, Algeria, Turchia, Cipro, Tunisia, Bosnia, Serbia e Spagna), con l'intento di far conoscere la loro opera in Italia e di favorire l'integrazione tra i popoli che vivono nel Mediterraneo.
I dettagli dell'iniziativa verranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terrà mercoledì 20 maggio, nella Sala Consigliare del Comune di Pescara, alle ore 10,30. Saranno presenti il vice sindaco di Pescara, Camillo D'Angelo, l'organizzatrice e curatrice della manifestazione Nicoletta Di Gregorio, presidente della Casa editrice Tracce, la curatrice della manifestazione Stevka Smitran, docente di lingue e letterature slave all'Università di Teramo, Giuliano Bocchia, Preside dell'Istituto Tecnico “Manthonè”, e Carlo Di Michele, Preside dell'Istituto d'Arte “Bellisario”.
La due giorni coinvolgerà anche gli studenti dell'Istituto Tecnico “G. Manthonè” e dell'istituto D'Arte “V. Bellisario” di Pescara. Così, oltre agli appuntamenti serali, in programma al Museo Vittorio Colonna, ve ne saranno altri in mattinata e i poeti incontreranno i più giovani.

19/05/2009 12.29