Si preannuncia il tutto esaurito per Salvatore Accardo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2496



AVEZZANO. Verso il tutto esaurito per il concerto del grande violinista Salvatore Accardo che venerdì sera sul palco del Teatro dei Marsi terrà l'atteso concerto insieme all'Orchestra Sinfonica Abruzzese.
Accardo, in veste di violino solista e di direttore d'orchestra, suonerà e dirigerà di Ludwig van Beethoven il celebre Concerto op. 61 per violino e orchestra e la Quarta Sinfonia.
Salvatore Accardo è uno dei più grandi musicisti del Novecento e senza dubbi il violinista italiano più conosciuto nel mondo.
Esordisce all'età di 13 anni eseguendo in pubblico I Capricci di Paganini. A 15 anni vince il primo premio al Concorso di Ginevra e, due anni dopo, nel 1958 è primo vincitore assoluto - dall'epoca della sua istituzione - del Concorso Paganini di Genova.
Suona regolarmente con le maggiori Orchestre e i più importanti Direttori, affiancando all'attività di Solista quella di Direttore d'Orchestra. In questa veste ha lavorato con le più importanti orchestre europee ed americane.
Nel corso della sua prestigiosa carriera Salvatore Accardo ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Premio Abbiati della critica italiana per le sue eccezionali interpretazioni. Nel 1982 il Presidente della Repubblica Pertini lo ha nominato Cavaliere di Gran Croce, la più alta onorificenza della Repubblica Italiana.
Nel 2001 gli è stato conferito il prestigioso premio “Una vita per la Musica”.
Possiede due violini Stradivari, lo Hart ex Francescatti 1727 e l'Uccello di Fuoco ex Saint-Exupéry 1718.
Gli ultimi 40 biglietti disponibili sono in vendita dalle ore 16.00 di venerdì nel botteghino del Teatro dei Marsi.

05/03/2009 9.24