Inaugurato il Centro di Documentazione Ambientale WWF a Teramo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3650

TERAMO. Sabato mattina è stato inaugurato a Teramo, in via De Vincentiis (nuovo edificio Istituto Comi), il Centro di Documentazione Ambientale del WWF “La Gramigna”.
Il Centro, creato dal WWF all'interno di un ampio locale messo a disposizione dall'Amministrazione Provinciale di Teramo, ospita già oltre 2.500 libri e riviste su tematiche ambientali e naturalistiche, oltre ad un ampio archivio di documenti – in fase di catalogazione – sulle battaglie ambientaliste della nostra regione.
Presso la struttura è stato trasferito anche l'archivio del WWF regionale e la biblioteca naturalistica precedentemente ospitata a Pescara.
Tutti i libri presenti nel Centro sono catalogati sul computer per consentire una rapida ricerca per autore, titolo, argomento, ecc., e sono suddivisi in una decina di voci che vanno da botanica a zoologia, da aree protette ad energia, da educazione ambientale a rifiuti.

Oltre a quello di mettere a disposizione della collettività pubblicazioni su temi ambientali, lo scopo del Centro è quello di diventare un polo di studio e ricerca sull'ambiente e sulla natura abruzzese, promuovendo incontri pubblici, presentazione di libri, mostre fotografiche, ricerche e tesi.
È intenzione del WWF avviare collaborazioni con le altre associazioni ambientaliste, con i parchi e le riserve naturali, con il mondo della scuola e con le università presenti sul territorio.
In particolare il Centro del WWF mira al riconoscimento di Centro di Educazione Ambientale regionale così da poter promuovere progetti di educazione e formazione sulla base della lunga esperienza maturata in questo campo dal WWF teramano.
Il Centro di Teramo sarà in contatto con il Centro di Documentazione Ambientale del WWF di L'Aquila, il primo del genere nella nostra regione, e con la grande biblioteca del WWF Italia di Roma: in questo modo sarà possibile trovare altrove i libri non presenti a Teramo e facilitarne la ricerca.
Il nome “La Gramigna”, scelto per il Centro, viene da quello dello storico bollettino del WWF di Teramo che proprio nel 2009 festeggia i suoi 20 anni di vita e che recentemente è anche diventato il blog della Sezione provinciale di Teramo all'indirizzo http://lagramigna.blogspot.com.

02/02/2009 10.02