Libri, mostre, eventi al Museo delle Genti d’Abruzzo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3655


PESCARA. Un carnet ricco di eventi apre il nuovo anno al Museo delle Genti d'Abruzzo che, a partire da domani, ospita una serie di eventi storico-culturali.
Ad alzare il sipario oggi 15 gennaio sarà la presentazione del libro “Sant'Antonio Abate: il fuoco, gli animali, i canti”, in occasione della ricorrenza di questa tradizione popolare abruzzese.
Al termine della presentazione seguirà l'esibizione del gruppo folkloristico Li Sandandonjire di Penna Sant'Andrea.
Il programma prosegue sabato 17 gennaio alle 16, presso l'Auditorium Petruzzi, con l'inaugurazione della mostra “Il vento e la memoria. Ventagli dalla collezione di Giulia Anna Cerretani”.
Una mostra dedicata al ventaglio non solo in quanto accessorio di vanità, ma in quanto oggetto che rinvia a suggestivi scenari del passato, mondani e quotidiani. L'esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 1° febbraio, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13.30 e il sabato e la domenica dalle 15.30 alle 18.30.
E ancora, il calendario del museo dà appuntamento il 18 gennaio e il 1° febbraio, dalle 15.30 alle 17.30, con “Domeniche al museo - inVentaglio”, un itinerario interamente dedicato ai bambini dai 5 ai 12 anni, organizzata dal Centro didattico sperimentale del Museo delle Genti d'Abruzzo.
In occasione della mostra “Il vento e la memoria” i bambini avranno la possibilità di effettuare una visita guidata alla mostra, ospitata nello Spazio arte. Al termine della visita potranno realizzare dei ventagli con differenti tecniche pittoriche e svariati materiali.

14/01/2009 18.30