"Il pianeta maldicenza":fino al 10 dicembre è possibile presentare i lavori

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3359



L'AQUILA. L'associazione culturale “Confraternita Aquilana dei Devoti di Sant'Agnese” dell'Aquila ha provveduto a realizzare il bando relativo alla sesta edizione del concorso d'arte varia sulla maldicenza. Lo scopo è quello di rafforzare ancora di più le finalità di questa iniziativa che sono quelle di far conoscere la singolare tradizione aquilana della festività di Sant'Agnese, legata alla maldicenza intesa non come pettegolezzo o come insulto, ma come strumento valenza sociale e di leale antagonismo.
Anche questa edizione di “Il Pianeta Maldicenza” si svolge con il patrocinio del Comune dell'Aquila e il sostegno della Carispaq.
Fino al 10 dicembre sarà possibile presentare interventi – in lingua o in dialetto – di poesia, prosa e sketch, che dovranno essere contenuti nel limite massimo di esecuzione di 3 minuti. Al concorso possono partecipare le confraternite agnesine; il lavoro vincitore darà diritto alla confraternita abbinata di vincere un palio, istituito quest'anno per la prima volta.
Gli elaborati dovranno essere presentati alla segreteria dell'organizzazione, situata presso l'Istituzione Sinfonica Abruzzese, Ridotto del Teatro Comunale (Piazza del Teatro), dove è ancora possibile reperire il bando con le modalità di partecipazione.
Una commissione di esperti procederà a un primo esame per selezionare, in ciascun settore, i lavori da proporre al successivo giudizio delle giurie. Gli interventi ammessi parteciperanno alla finale, prevista al Teatro Comunale il 18 gennaio 2009. Gli stessi elaborati saranno proposti al pubblico da artisti e attori di qualificata professionalità, in collaborazione con le massime istituzioni cittadine, e saranno giudicati da una giuria popolare – composta da dipendenti comunali del Cral – e da una commissione tecnico-artistica. Questi due organismi designeranno la confraternita vincitrice.
Dopo le rappresentazioni al teatro, la manifestazione si proseguirà con la consueta conviviale nel cortile del Palazzo Municipale.

03/12/2008 13.10