Al Festival "Achille D’oro" premi ai giovani cineasti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3790

CHIETI. Saranno i registi Francisco José Fernandez e Luciano Odorisio gli ospiti d’onore della Prima edizione del Festival “ Achille D’ Oro – concorso per giovani cineasti italiani “ che si svolgerà il 19 e il 20 Settembre presso l’Auditorium Supercinema.
Due sono le sezioni in cui si articola il concorso: una, per gli studenti delle scuole di cinema, è dedicata a cortometraggi della durata massima di venti minuti ciascuno che affrontano un tema di carattere sociale; l'altra, a partecipazione libera, è dedicata a spot - progresso della durata massima di un minuto ciascuno che affrontano il tema della sicurezza stradale. Una giuria appositamente costituita , dopo aver visionato tutti i lavori, sceglierà il vincitore per ciascuna sezione a cui, oltre al premio, sarà destinata una borsa di studio in denaro.
In questa Prima Edizione dell'Achille D'Oro la giuria, presieduta dal regista Luciano Odorisio e composta dal Presidente della Fondazione, Dario Marrocco, e dal Presidente di Sulmonacinema, Patrizio Iavarone, esprimendo un giudizio tecnico, dovrà scegliere uno tra i cinque corti in concorso ed uno tra gli otto spot- progresso; gli autori dei lavori che risulteranno vincitori per ciascuna sezione saranno premiati nella serata di Sabato 20 Settembre con l'Achille D'Oro, statuetta simbolo della città raffigurante l' Achille a cavallo, e con una borsa di studio (4000 Euro al Miglior Corto e 2000 Euro al Miglior Spot – Progresso); lo spot ed il corto vincitori, inoltre, saranno proiettati di diritto nel corso di Sulmonacinema Film Festival, nel mese di Novembre 2008.
La giuria ufficiale, presieduta dal regista Luciano Odorisio, sarà affiancata in sala da una giuria popolare composta da soci o iscritti di tutte le Associazioni culturali, sportive, di volontariato e d'arma che hanno aderito e che, a prescindere dal giudizio tecnico, assegneranno altri due premi che indicano il gradimento del pubblico per il miglior spot – progresso e per il miglior corto.
I lavori in concorso saranno proiettati durante il Festival, presentato da Alice Lizza e, nella serata conclusiva di Sabato 20, anche da Federico Perrotta, artista e comico teatino di grande talento e noto a livello nazionale.
Durante la prima serata, venerdì 19 settembre dalle ore 20:30, saranno proiettati i cinque corti in concorso intervallati da “ Pastrocchio “, film tratto da un copione teatrale di Gianni Rodari e dalla teoria dei colori di Luscher, interamente realizzato dai bambini della Ludoteca comunale di Chieti ; infine a salire sul palco sarà il regista Francisco José Fernandez il cui lungometraggio “ Ti voglio bene Eugenio “, proprio per il messaggio ad alto contenuto sociale e l'attinenza con i temi trattati in concorso, sarà presentato a conclusione di serata.
Nella seconda serata, sempre dalle ore 20:30, dopo la proiezione degli otto spot- progresso sulla sicurezza stradale, ci sarà la premiazione, con la consegna degli Achille D'Oro e delle borse di studio, degli autori dei due lavori selezionati dalla giuria tecnica; accanto a loro, con una targa – riconoscimento, saranno premiati anche il corto e lo spot più graditi dalla giuria popolare.
Saranno inoltre consegnate Targhe con l'Achille D'Oro al regista e sceneggiatore Francisco José Fernandez, per la capacità di introspezione ed analisi dei sentimenti nei personaggi da lui creati; al regista e sceneggiatore Luciano Odorisio per la grande versatilità con cui ha saputo spaziare, usando rara maestria e creatività, dal grande al piccolo schermo e tra molteplici generi narrativi; un premio speciale, infine, sarà consegnato a Federico Perrotta, artista abruzzese che in ogni sua performance non manca mai di menzionare le proprie origini.
La serata si concluderà con la proiezione del corto e dello spot vincitori e, alle ore 22:30, del film del regista Luciano Odorisio “ Guardiani delle nuvole “.
18/09/2008 11.18