"Ripattoni in Arte": arte, cultura, musica e gastronomia

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1637

ESTATE 2008. TERAMO. Al via domenica la terza edizione di “Ripattoni in Arte”. Arte, cultura, musica e gastronomia in programma a Ripattoni di Bellante dal 27 luglio al 10 agosto.
Curata e organizzata dalla Pro Loco di Ripattoni, in collaborazione con l'Associazione Artistica-Culturale “BellantArte”, l'Amministrazione Comunale di Bellante ed il Consorzio BIM Vomano-Tordino, la manifestazione richiama pittori, scultori ed artisti provenienti dalle diverse regioni d'Italia per un appuntamento che ha riscosso un notevole successo nelle precedenti edizioni. Incoraggiati dai risultati, i promotori dell'iniziativa tornano a riproporre la manifestazione con l'intento di promuovere e valorizzare l'antico borgo medioevale di Ripattoni attraverso l'arte, la cultura e la gastronomia, proponendo quest'anno con la consulenza della condotta Slow Food di Giulianova e Val Vibrata anche un percorso enogastronomico con menù tipici del territorio nei posti più caratteristici del borgo.
L'edizione 2008 di “Ripattoni in Arte”, che ospiterà la mostra dedicata al maestro del mosaico Bruno Zenobio, vedrà la partecipazione di cinquanta artisti tra pittori e scultori con mostre collettive e personali tra i palazzi che furono dell'antica nobiltà feudale di Ripattoni.
Entrando nello specifico della manifestazione, va ricordata l'inaugurazione della mostra, prevista per domenica 27 luglio alle ore 18.00, la cerimonia di inaugurazione della mostra d'arte nel corso della quale sarà possibile ottenere l'annullo filatelico. Seguirà l'apertura degli stand gastronomici. Il programma si ripete nelle giornate successive nel corso delle quali si potranno degustare piatti tipici teramani accompagnati da buona musica. Venerdì 1 agosto alle ore 21.00 si esibirà Michele Placido in “La ballata dell'arte” di Davide Cavuti con Polo Di Sabatino e i solisti Muteart e Le Gran Tango Ensemble (l'ingresso è gratuito). Lunedì 4 e martedì 5 agosto si terrà l'estemporanea di pittura per l'assegnazione del Premio Sorgentone nel ricordo del professore Nicola Sorgentone che ha contribuito a promuovere la manifestazione.
Nel corso dell'intera manifestazione sarà quindi possibile visitare, dalle ore 19.00 alle ore 24.00, la mostra allestita a Palazzo Saliceti.

22/07/2008 10.29