Una card per risparmiare in vacanza

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2869

VASTO. Questa mattina, presso la Sala del Gonfalone di Palazzo di Città si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle Trigno-Sinello Card.


VASTO. Questa mattina, presso la Sala del Gonfalone di Palazzo di Città si è tenuta la conferenza stampa di presentazione delle Trigno-Sinello Card.Con la "Trigno Sinello Card", la carta sconti, sarà più piacevole trascorrere le proprie vacanze nel territorio dalla costa di Casalbordino, Vasto, San Salvo, fino ai comuni dell'alto vastese.
L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra la Provincia di Chieti, l'Associazione dei Comuni del Comprensorio Trigno Sinello, i Comuni di Vasto, San Salvo e Casalbordino, le Comunità Montane Medio e Alto Vastese, ha reso possibile un progetto per la costituzione di una rete tra i gestori di emergenze culturali e naturalistiche, i punti di informazione turistica e gli operatori economici del territorio.
L'iniziativa è rivolta sia ai turisti che temporaneamente risiedono nel territorio, sia a coloro che residenti o meno, vogliono recarsi per un giorno alla scoperta di una terra ricca di storia, cultura e natura.
La Trigno Sinello Card è una carta sconti, che offre il biglietto ridotto presso 14 siti culturali e naturalistici del territorio e sconti del 10% presso 107 esercizi convenzionati.
Gli esercizi convenzionati che garantiscono lo sconto del 10% presso le loro strutture operano nei settori della ristorazione, del tempo libero e della produzione e vendita di prodotti tipici.
Rispetto allo scorso anno, sono cresciuti le adesioni sia dei siti che degli esercizi convenzionati.
La Card è gratuita e viene regalata dopo l'ingresso in uno dei siti che hanno aderito al circuito o dopo un acquisto presso uno degli esercizi convenzionati.
Nel depliant che viene distribuito unitamente alla card e nei punti d'informazione turistica e nelle strutture ricettive del territorio, è possibile reperire informazioni sui giorni, sugli orari e modalità di visita, dei musei, delle aree naturalistiche e delle aree archeologiche che hanno aderito al circuito.
I 14 siti culturali e naturalistici che hanno aderito al circuito e offrono biglietti ridotti o sconti sulle visite guidate ai loro ospiti
sono:

1) Giardino Botanico Mediterraneo, San Salvo

2) Parco Archeologico del Quadrilatero, San Salvo;

3) Spazi espositivi "La Giostra della Memoria", San Salvo;

4) Musei civici di Palazzo D'Avalos, Vasto;

5) Pinacoteca Palizzi, Vasto;

6) Riserva Naturale Regionale di Punta Aderci, Vasto;

7) Riserva Naturale Regionale "Bosco Don Venanzio", Pollutri;

8) Borgo Museo-Castello Medievale di Monteodorisio;

9) Museo del Maiale, Carpineto Sinello;

10) Museo per l'Arte e l'Archeologia del Vastese, San Buono;

11) Museo Civiltà Contadina-Castello, Palmoli;

12) Mostra Archeologica "Cercando Herentas", Tufillo;

13) Area Sacra dei Templi Italici di Schiavi di Abruzzo;

14) Museo delle Tradizioni Familiari, Castiglione
Messer Marino

24/06/2008 15.26