Silvio Formichetti: le forme dell'anima al Museo Michetti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4624

FRANCAVILLA AL MARE (CH). Proseguirà fino al 29 febbraio "Le forme dell'anima", la mostra dell'artista di Pratola Peligna, Silvio Formichetti, in corso al museo Michetti di Francavilla al Mare.
Arriva così anche nel teatino l'arte informale del giovane pittore peligno che, con la sua creativa ricerca cromatica e gestuale, è stato protagonista, negli ultimi due anni, di uno straordinario tour espositivo.
Con le sue opere ha esposto a Roma al Museo degli strumenti musicali (marzo 2006), a Palazzo Venezia (marzo 2007), a L'Aquila presso il Castello Cinquecentesco, sede del Museo nazionale d'Abruzzo (aprile 2007) e a Mantova presso il Museo Diocesano Francesco Gonzaga (ottobre 2007).

Al museo Michetti, il pittore peligno propone circa 55 tele della sua più recente produzione artistica. Tele che, con l'uso vivo del colore e una sapiente ricerca informale, esaltano il già noto impeto gestuale e segnico dell'artista. I dipinti sono organizzati in quattro sezioni:
Anima sospesa tra spazio e tempo, Razionalità dell'inconscio, Emozioni dal mondo esterno, L'egoismo del pensiero. A queste si unisce una speciale unità, Forme nascoste, che raccoglie alcune opere
sperimentali: interessanti sculture dipinte che indicano i più recenti spunti creativi della ricerca artistica di Formichetti L'esposizione di Francavilla è curata da Luca Tommasi, già interprete dell'opera dell'artista nelle due mostre romane, mentre il catalogo contiene una presentazione del curatore stesso ed un approfondito testo critico di Silvia Pegoraro.
«Spessa ed esuberante, ora tenebrosa, ora accesa di colori incandescenti» scrive Pegoraro «questa pittura esprime anche una forma di trascinante retorica barocca, dovuta ad una necessità espressiva, a una strategia di avvicinamento teso e totale che si esprime in primo luogo in una sorta di horror vacui, di saturazioni dello spazio con segni, tracce gestuali, campiture di materia-colore»

30/01/2008 9.16