Parte oggi la VI edizione del Festival delle culture

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2509

L’AQUILA. Si svolgerà a L’Aquila dal 27 settembre al 1 ottobre la sesta edizione del “Festival delle culture”. L’evento, organizzato dall’Associazione culturale “L’Impronta” e inserito nel cartellone di Provincia in festival, è stato presentato ieri.
Erano presenti anche il Presidente della Croce Rossa aquilana, Luigi Sigismondi, il direttore delle ACLI, Ernesto Placidi, Pier Cesare Stagni per l'Istituto cinematografico “La Lanterna Magica”, il consigliere comunale Giuseppe Bernardi e il giornalista Silvio Sarta.
Cinque giorni intensi di appuntamenti, dove musica, teatro e arte sono legati da un unico filo conduttore, il rispetto di culture diverse che si incontrano, si scontrano, si compenetrano in un contenitore ad alta densità culturale, finalizzato alla diffusione di valori quali la pace, la solidarietà, la tolleranza.
Ad aprire il ricco cartellone degli eventi il Convegno “Bioetica, diritti umani e multietnicità”, in programma giovedì 27 settembre alle ore 17,00 a Palazzetto dei Nobili. Interverranno il sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente, la presidente della Provincia, Stefania Pezzopane, il Rettore dell'Università dell'Aquila, Ferdinando Di Orio, l'on. Gianni Melilla e alcuni docenti universitari.
Le ACLI per il terzo anno consecutivo, proporranno nei giorni 28 e 29 settembre in Piazza Duomo “Diritti in Piazza”, iniziativa dedicata alla sicurezza del e nel lavoro, mentre la Croce Rossa, insieme ad altre associazioni di volontariato della città proporranno eventi, animazioni, spettacoli e mostre presso il centro commerciale L'Aquilone.
A completare gli eventi anche due proiezioni cinematografiche, a cura della Lanterna Magica. “Il grande dittatore” (venerdì 28 settembre ore 16,00 Cinema Massimo) e “La Ciudad” (lunedì 1 ottobre ore 16,00 Cinema Massimo), entrambi con ingresso gratuito.
Sabato 29 settembre presso il Teatro San Filippo, Silvio Sarta, nella doppia veste di regista e attore presenterà lo spettacolo “Ilaria, Miriam e tutti gli altri bambini nel mondo… in vacanza a Mogadiscio”, spettacolo teatrale sulla storia della giornalista di Rai 3, che ha perso la vita tredici anni fa a Mogadiscio. Le musiche sono di Alexian Spinelli.

27/09/2007 8.39