Lavoro: Fabbiani e Bianchi a Teramo per la vertenza Valfino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1479

TERAMO. Gli assessori Fernando Fabbiani, al Lavoro e Valentina Bianchi, alle Attività produttive, prenderanno parte venerdi prossimo, 21 settembre, al tavolo tecnico convocato nella sede della Provincia di Teramo, alle ore 11, per la vertenza riguardante l'azienda tessile Valfino di Castilenti. «Il tavolo elaborerà una proposta da presentare al Ministero dello Sviluppo economico per la proroga della cassa integrazione che riguarda circa duecento lavoratori e che avrà scadenza il prossimo 27 settembre - ha spiegato l'assessore Fabbiani - contestualmente a tale proposta occorrerà formulare al Ministero un'ipotesi per il futuro del sito produttivo di Castilenti, la proposta di proroga della cassa integrazione e l'ipotesi per il futuro del sito produttivo infatti sono tra loro strettamente legate».
Al tavolo tecnico con gli assessori prenderanno parte i rappresentanti di Sviluppo Italia Abruzzo e del Consorzio industriale di Teramo, le organizzazioni sindacali di categoria e i commissari liquidatori dell'azienda tessile Valfino. Intanto per martedì prossimo, 25 settembre, alle ore 16, è stato già convocato l'incontro sulla vertenza Valfino presso la sede del Ministero dello Sviluppo economico.
19/09/2007 10.21