Da lunedì 30 selezione della dama della Bolla e del giovin signore

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2454

L’AQUILA. Da lunedì 30 luglio sarà possibile presentare le domande per partecipare alle selezioni per la Dama della Bolla e il Giovin Signore, le figure centrali del corteo storico della 713^esima Perdonanza Celestiniana dell’Aquila, in programma nel pomeriggio del 28 agosto con partenza da Piazza Palazzo e arrivo alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio, dove sarà aperta la Porta Santa per il Giubileo annuale del capoluogo abruzzese.
I modelli per le richieste saranno in distribuzione all'assessorato alla Cultura del Comune dell'Aquila, al secondo piano della sede centrale, dove dovranno essere riconsegnate, complete dei dati e di due foto, una formato tessera e una a figura intera. Potranno anche essere scaricati dal sito internet del Comune dell'Aquila, www.comune.laquila.it, sezione “in evidenza”. Il termine per la consegna delle domande scadrà l'11 agosto. Gli uffici della Cultura, dove è a disposizione una copia del regolamento, sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 13.30, il martedì e il mercoledì anche dalle 15.30 alle 17.30. Da lunedì 6 agosto, inoltre, sarà attivato l'ufficio del Comitato Perdonanza, a Palazzetto dei Nobili.
Potranno partecipare alla selezione le ragazze e i ragazzi che abbiano compiuto i 18 anni e non abbiano superato i 25 alla data del 28 agosto e che, in passato, non abbiano mai vestito i panni della Dama e del Giovin Signore, i quali, nel giorno del corteo, porteranno rispettivamente il cilindro nel quale per secoli è stata custodita la Sacra Bolla del Perdono emanata da Papa Celestino V nel 1294 e il ramo d'ulivo con il quale il Cardinale inviato dalla Santa Sede batterà tre volte sulla Porta Santa della Basilica di Collemaggio, per ordinarne l'apertura.
«Intendiamo dare la massima diffusione ai bandi – ha spiegato l'assessore alla Cultura del Comune dell'Aquila, Anna Maria Ximenes – anche attraverso la consegna di volantini nei locali. Successivamente, il Comitato, attraverso una commissione ristretta che esaminerà i candidati in via preliminare effettuerà la scelta definitiva. Intanto stiamo per completare il programma dell'evento, che sarà presentato ai primi di agosto (un buon risultato, tenendo conto che l'attuale amministrazione si è insediata da meno di due mesi)».
26/07/2007 13.19