Tradizioni e colori in scena con sipari itineranti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

707

SPETTACOLO. Atri, Fontanelle, Casoli, S. Margherita e S. Giacomo trasformati in sipari per mostrare la tipicità dei borghi, le tradizioni e le vite.
Il percorso avrà come primo atto S. Margherita che proporrà le voci del borgo contadino attraverso una rassegna – concorso di compagnie teatrali dialettali. Le date stabilite sono: 14, 15, 18, 19, 20, 22 Luglio 2007 in Largo la Chiesa.
La seconda scena sarà realizzata a Casoli e prevede la bottega de "lu mastr de lu 'ddu botte', una bottega aperta in cui uno dei pochi maestri costruttori di questo strumento, autoctono e rappresentativo, mostrerà i vari momenti della costruzione dello strumento.
All'interno del villaggio artistico murale di Casoli Pinta, inoltre, saranno eseguiti da alcuni allievi del maestro dei brani tipici. In questo percorso sarà inoltre realizzata una degustazione dei vini e dei prodotti tipici dell'area. Le date stabilite sono: 27, 28, 29 Luglio 2007 in Piazza S. Marina e Via San Filippo.
La terza scena si svolgerà a Fontanelle dove si scopriranno le voci dei canti e delle danze tipiche all'interno di una rassegna di corali e gruppi folkloristici del territorio. Durante questo atto si potrà scoprire il forte senso religioso dei borghi contadini riproponendo una antica processione del Santo Patrono ed il ballo della Pupa che allietava tutte le feste. Infine, sarà proposta la degustazione delle rane fritte del Vomano. Le date stabilite sono: dal
3 al 7 Agosto 2007 in Piazza Sinopoli.
L'atto conclusivo si svolge sul palcoscenico di S. Giacomo e rappresenta i colori dell'artigianato tipico del territorio di riferimento. Verrà allestito un laboratorio che mostrerà i lavori di alcuni prodotti artigianali, ed in tale fase sarà realizzata la degustazione del formaggio tipico e del prosciutto locale. Le date stabilite sono: dal 16 al 20 Agosto 2007 in Largo della Chiesa.

12/07/2007 12.24