Estate 2007. "Castellarte a Montepagano", un mese di eventi e cultura

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3073

ROSETO. "Castellarte a Montepagano" dal 15 luglio al 15 agosto torna a distanza di quattordici anni dall'ultima edizione che si tenne nel '93. Un mese intero di eventi di molteplice natura avrà luogo nello splendido scenario dell'antico borgo situato nel comune di Roseto degli Abruzzi: dalle mostre di pittura e scultura ai concerti di musica classica e lirica, dalla danza classica e moderna alla prosa ed alla poesia senza contare alcune manifestazioni estemporanee di grande impatto ed attrazione.
L'iniziativa è stata presentata questa mattina, a Pescara.

Il programma prevede tre sezioni: "Trasalimenti", incentrato sulle Arti visive, "Portofranco", una porta aperta ai giovani artisti abruzzesi ed infine la sezione riservata a concerti e spettacoli. La prima sezione rappresenta un progetto per l'arte contemporanea, in particolare quella del '900, che ospiterà una mostra personale del grande Fabio Mauri e quella collettiva di vari artisti tra cui Jacob De Chirico, Ugo Dossi e Pavel Smith. Alla sezione Portofranco hanno aderito quasi venti giovani artisti, quasi tutti della provincia di Teramo, ma le adesioni continuano ad arrivare anche da fuori regione.

Per quanto riguarda gli spettacoli, la cerimonia inaugurale avrà luogo domenica 15 mentre lunedì 16 troverà spazio uno spettacolo di musica etnica e jazz. Il 17 sarà la volta del Rapagnà group mentre 18,19 e 20 sarà di scena la musica classica con alcuni allievi dell'Istituto musicale Braga. Il 21 ancora jazz con il Matteucci group. Il 22 il palcoscenico sarà del teatro-danza mentre il 23 sarà ancora protagonista il jazz.

Di spicco, a tal proposito, il concerto del 27 con Alice Reinold. Il 29 è prevista una serata di gala mentre 30 e 31 si esibiranno due formazioni, un duo marchigiano ed un altro di Castellalto. Ad agosto spazio alla musica classica, al teatro ed alla musica etnica. Il 10 si esibisce il trio Gangi, l'11 è la volta del gruppo "Lu Passagalle" mentre il concerto di chiusura sarà quello della rosetana Mariella Di Giovannantonio.
Il contenitore di Castellarte sarà la splendida struttura urbanistica ed architettonica di Montepagano, il cui centro storico è stato recentemente ristrutturato e riportato ai sui antichi splendori specie per quanto riguarda la pavimentazione.

07/07/2007 8.45