Auto d’epoca. IV rievocazione storica del circuito di Collemaggio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2041

L’AQUILA. Giunge alla IV edizione il “Gran Premio Pietro Cidonio”, gara di velocità su circuito cittadino che si svolgerà dal 6 all’8 luglio, organizzata dall’Associazione Auto Antiche Aquilane e dall’Automobile Club dell’Aquila, con il patrocinio del Comune dell’Aquila.
Il Gran Premio, più noto come “Circuito di Collemaggio”, è la gara automobilistica più importante nella storia motoristica aquilana. La prima edizione risale al 1950, e proseguì per otto edizioni fino al 1963, quando fu sospesa a causa dei numerosi incidenti sempre più frequenti. La gara era riservata a vetture formula Junior e formula 3, si correva su un circuito cittadino di 3,600 chilometri che aveva il suo traguardo al cospetto della suggestiva facciata di S.Maria di Collemaggio, la basilica romanica uno dei simboli della città.
Protagonisti di molti circuiti furono giovani piloti che poi approdarono anche in Formula 1.
Nel 2004, dopo quarant'anni, un gruppo di aquilani appassionati di vetture storiche, pensò di riproporre il “Circuito” in chiave rievocativa e di regolarità, abbinando allo storico tracciato rivisto alla luce di alcune modifiche della viabilità, due itinerari turistici nel comprensorio aquilano che ogni anno vengono rinnovati.
Quest'anno la novità è la prima edizione della Coppa del Gran Sasso (gara di regolarità turistica), ed il percorso del circuito coinvolgerà anche la Provincia di Teramo ed avrà come scenari il Gran Sasso ed alcuni tra i borghi più belli dell'entroterra aquilano.
«Saranno circa 30 i partecipanti al Gran Premio – ha affermato il presidente dell'Auto Antiche Aquilane Maurizio Mantovanelli – e anche quest'anno potremo ammirare auto d'epoca e di collezione provenienti da tutta Italia e dall'estero».

Il programma.

Venerdì 6 luglio
Ore 15.00-19.00 Arrivo dei partecipanti a L'Aquila, in Corso Vittorio Emanuele e successive verifiche di iscrizione da parte dei commissari Csai; assegnazione dei numeri di gara e sistemazione in hotel. Cocktail di benvenuto e cena presso il Forte Spagnolo.

Sabato 7 luglio
Ore 8.30-9.00 Ultime iscrizioni per i concorrenti giunti a L'Aquila nella mattinata.

Ore 10.00 Partenza del primo equipaggio per la prima tappa (160 Km circa) con prove cronometrate che avrà il seguente itinerario: L'Aquila-Arischia-Ortolano-Montorio al Vomano-Basciano-Bisenti- Vado di Sole-Altopiano di Campo Imperatore-Stazione di arrivo della Funivia (mt.2100).

Ore 13.00 Sosta a Bisenti e pranzo presso il Ristorante “L'amicizia”

Ore 18.00 Arrivo presso l'albergo di Campo Imperatore a quota 2100 metri e sistemazione degli equipaggi.

Ore 20.30 Cena e serata di intrattenimento.

Domenica 8 luglio
Ore 9.00 Partenza del primo equipaggio per la seconda tappa (120 Km circa) con prove cronometrate che avrà il seguente itinerario: Albergo di Campo Imperatore-Santo Stefano di Sessanio-Calascio-Castel del Monte-Ofena-Capestrano-Prata d'Ansidonia-San Demetrio-L'Aquila.

Ore 12.30 Arrivo a L'Aquila e passerella sul tracciato del Circuito di Collemaggio

Ore 13.30 Pranzo conclusivo presso il Forte Spagnolo e cerimonia di premiazione.
Mara Iovannone 05/07/2007 10.36