La prof Inverardi tra gli scienziati informatici più importanti del mondo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3057

L’AQUILA. La più prestigiosa rivista internazionale di tecnologie dell’informazione ACM Communication ha inserito la professoressa Paola Inverardi, docente di Informatica dell’Ateneo aquilano e direttore del Dipartimento di Informatica, al 16° posto nella classifica dei più importanti scienziati a livello mondiale nel settore dell’Ingegneria del Software e prima tra gli italiani.
La rivista è l' organo ufficiale della più prestigiosa e importante associazione scientifica internazionale che si occupa di Tecnologie dell'Informazione (Association for Computing Machinery). La docente è risultata prima tra gli unici tre scienziati italiani compresi nella classifica.
E' questo un risultato ancora più significativo, perché si riferisce ad un articolo pubblicato sulla rivista che discute la problematica, particolarmente attuale, della valutazione della ricerca e delle pubblicazioni scientifiche.
«Questo risultato», ha commentato il Rettore Ferdinando di Orio, « non può non far piacere, perché conferma la validità della ricerca scientifica condotta nel nostro Ateneo, in particolare nel settore dell'Informatica. Va dato il merito alla professoressa Inverardi di avere saputo sviluppare, con intelligenza e impegno, linee di ricerca di assoluto rilievo scientifico, dirigendo un gruppo di professori, ricercatori, dottorandi ed anche 'precari' particolarmente affiatato»
«E' comunque per tutti noi un'ulteriore motivazione a moltiplicare l'impegno, per trovare nuovi finanziamenti per la ricerca e, soprattutto, per la stabilizzazione in Università di tanti giovani che, con il loro entusiasmo e il loro lavoro disinteressato, danno un importante contributo per il raggiungimento di questi prestigiosi traguardi a livello internazionale».

29/06/2007 11.40