Proclamati i vincitori del 3° Concorso dei Duchi di Acquaviva di Atri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2185

ATRI. Si è concluso mercoledì 13 giugno, alle ore 21 presso il Teatro Comunale di Atri, con il Concerto di Premiazione dei vincitori del “Premio Lirico Lina Pagliughi”, il “3° Concorso Internazionale dei Duchi d’Acquaviva”, manifestazione organizzata dall’Associazione “Amici della Musica 2000”, con la Direzione artistica del M° Algino Battistini.
Al Concorso, articolato in 3 sezioni, (Pianoforte, Musica da Camera e Canto), hanno partecipato 130 giovani musicisti provenienti da 30 diversi Paesi dei continenti Europa, Asia, America ed Oceania.
Le Commissioni internazionali erano composte da Pavel Gililov (Presidente), Yevgeni Mogilevsky, Piero Di Egidio, Laura Pietrocini, Pierluigi Secondi, Nataliya Gonchak e Algino Battistini per la sezione Pianoforte; Yevgeni Mogilevsky (Presidente), Christian Anzinger, Luigi Chiapperino, Claudio Paradiso, Galliano Passerini, Nataliya Gonchak e Algino Battistini per la sezione Musica da Camera; Alfonso Antoniozzi (Presidente), Alberto Triola, Hito Hayashi, Anna Lanzone, Giovanna Lomazzi, Nadia Petrenko e Algino Battistini per la sezione Canto.
Il 1° Premio della sezione Pianoforte è stato assegnato alla coreana Hyun Jee Moon, la quale si è aggiudicata una borsa di studio € 1.200, un Concerto con Orchestra e una Master Class con il M° Gililov nell'ambito dell'8° Festival Internazionale dei Duchi d'Acquaviva; il 2° Premio è del diciassettenne tedesco Alexander Carl Eick (€ 800), mentre il 3° Premio di € 500 è stato assegnato alla Kazaka Zamira Kumarzhanova.
Il 1° Premio della sezione Musica da Camera se lo è aggiudicato il Quartetto di sassofoni
“Sonic.Art” (Germania) composto da Ruth Velten, Alexander Doroshkevich, Martin Posegga e
Annegret Schmield (€ 1.800 e un Concerto). Sono stati assegnati 2 secondi Premi ex-aequo
(€ 500 ciascuno) al duo formato dalla lettone Vineta Sareika (violino) e dalla rumena Gabriela
Ungureanu (pianoforte) e al duo giapponese composto da Junichiro Muratami (viola) e
Haruka Moritada (pianoforte). Anche il 3° Premio (€ 350 ciascuno)è stato assegnato a 2 formazioni:
al duo violino e pianoforte composta dall'ucraina Mariya Nesterovska e dal serbo Nenad Lecic e
al duo italiano David Brutti (sassofono) e Filippo Farinelli (pianoforte).
Il “Premio Lirico Lina Pagliughi” è stato vinto dal baritono coreano Dong-Il Jang, il quale si è
aggiudicato una borsa di studio di € 2.000 e un Concerto con Orchestra.
I soprani Ekaterina Gaidanskaya (Russia) ed Eleonora Cilli (Italia) si sono aggiudicati il 2° Premio
ex-aequo di € 1.000 ciascuno.

14/06/2007 14.48