? Saga, il periodo gennaio-maggio chiude a 188.245 passeggeri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1644

PESCARA. Mannetti: «sempre più vicino l’obiettivo dei 500.000 passeggeri entro il 2011».

Un andamento ascensionale nella linea del flusso passeggeri della Saga fa registrare il + 75% nel mese di aprile, con 52.098 unità rispetto alle 29.784 di aprile 2010; il segno positivo contrassegna anche il mese di maggio, con il + 44% pari a 54.554 passeggeri rispetto ai 38.019 dell’anno precedente.

Una crescita elevata, sebbene un ulteriore incremento sia stato compromesso dal Pescara-Trapani servito da Ryanair, sospeso a causa dei problemi logistici con le basi militari durante i raid libici e sostituito prima con la tratta Pescara-Palermo poi deviato su Verona.

Un risultato che rafforza il trend positivo del periodo gennaio-maggio che si attesta sui 188.245 passeggeri rispetto ai 156.051 del periodo corrispondente 2010, pari ad un incremento del +21%. «Trainanti i collegamenti firmati Ryanair, a conferma dell’esito positivo dell’accordo con il vettore irlandese», commenta la presidente della Saga Carla Mannetti.

A maggio Pescara –Bergamo è stato il volo più gettonato con 11.695 passeggeri; segue a ruota Londra con 6.895, Francoforte 4.977, Bruxelles-Charleroi 4.902, Parigi 3.692, Eindhoven 3.328, Barcellona 2.760, Cagliari 2.582, Oslo 1.201.

Il supporto del Pescara-Linate servito da Alitalia ha fatto registrare 4.586 passeggeri e il riscontro del progetto “Welcome Senioren reisen” con 6.288 pensionati austriaci registrati nel solo mese di maggio. Il Pescara-Tirana di Belleair chiude a 928 passeggeri.
«I numeri parlano. In questi primi mesi del 2011 abbiamo registrato dati molto positivi – ha detto Mannetti -  una testimonianza della scelta oculata della programmazione da fine marzo e di strategie messe in atto al fine di compensare gli esiti dei primi tre mesi. Grazie anche al buon riscontro dell’accordo con Ryanair l’obiettivo dei 500.000 passeggeri entro il 2011 è sempre più tangibile».
Si alza il sipario sulla bella stagione e sui voli charter che caratterizzeranno l’estate 2011, a partire dalle destinazioni religiose con Dubrovnik, servito da Balkan Air; Corfù (Balkan Air); Creta, Spalato e Praga operati da Flyonair.

E dal 9 giugno torna il Pescara-Toronto di Air Transat, con partenza settimanale dallo scalo abruzzese ogni giovedì.

01/06/2011 10.08