IL FATTO

Cocaina e hashish in borsa, arrestata davanti al carcere

Andava a trovare compagno detenuto a Lanciano, fermata da Cc

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

816

Cocaina e hashish in borsa, arrestata davanti al carcere

LANCIANO. Stava andando in carcere a Lanciano a trovare il compagno detenuto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno fermato l'auto, sulla quale viaggiava con un uomo e due bambini, e nella sua borsa, nascosti in involucri confezionati con nastro isolante, hanno trovato 15 grammi di hashish, tre di cocaina e 14 pasticche di Suboxone, oppiaceo sintetico sintetizzato per sostituire la dipendenza da eroina. Lei, trentenne di Minturno (Latina), è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Come da disposizioni della Procura della Repubblica di Lanciano, la donna ha ottenuto gli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida. Resta alta l'attenzione, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Lanciano, guidati dal capitano Vincenzo Orlando, sulla prevenzione attraverso l'attuazione di articolati servizi di contrasto alla criminalità.