NELLA NOTTE

Sulmona. A fuoco l’auto della figlia del magistrato Aura Scarsella

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1281

Coniugi carbonizzati nell'auto. Niente autopsia: per la procura è suicidio

 

SULMONA.  A fuoco l'auto della figlia del Sostituto Procuratore del Tribunale di Sulmona, Aura Scarsella. Le fiamme sono state appiccate intorno alle 2.30 della scorsa notte e in pochi secondi hanno distrutto la Peugeot 107 parcheggiata proprio sotto l'abitazione del magistrato dove vive la figlia insieme al suo compagno e alla nonna.

Sulla vicenda sta indagando la squadra anticrimine del Commissariato e non ci sarebbero dubbi sull'origine dolosa del rogo.

L'incendio segue quello di un mese fa in via Avezzano dove furono incendiate altre due autovetture; questa volta però l'episodio è più inquietante perché coinvolge la famiglia di un magistrato.

L'auto è stata posta sotto sequestro.