GHIACCIO BOLLENTE

Aerei parcheggiati al sole per ridurre i problemi di ghiaccio: voli ancora in ritardo

Terzo giorno consecutivo senza il sistema “de-icing”. Proteste e disagi per i passeggeri

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

8007

Aerei parcheggiati al sole per ridurre i problemi di ghiaccio: voli ancora in ritardo


ABRUZZO. Anche oggi i voli in partenza all’alba da Pescara sono stati rinviati di due o tre ore a causa delle difficoltà di pulizia del ghiaccio dalle ali.

L’allarme è stato lanciato tre giorni fa ma dalla Saga non arrivano nè spiegazioni nè delucidazioni sul disagio che si protrae senza capire come sia possibile che una cosa del genere possa accadere.  

Il volo Ryanair per Linate delle 6.30 è stato posticipato alle 9.50 mentre quello Alitalia delle 7.30 previsto per le 8.15.

Gli aeromobili sono stati parcheggiati in zone dove il sole batte prima per favorire la “soluzione naturale” dello scioglimento del ghiaccio in assenza dell’apposito sistema di lavaggio con speciale liquido che assicura il decongelamento degli apparati di manovra dell’aeromobile.

Alitalia è parcheggiato allo stallo 5 e Ryanair allo stallo 10.

Anche ieri i voli sono partiti in ritardi di diverse ore senza fornire informazioni ai passeggeri stipati nella sala d’attesa senza potersi imbarcare.

La rabbia sale perchè la maggior parte dei viaggiatori si muove per lavoro e oltre al ritardo accumula disagi.

In questi casi non poter far affidamento sulla puntualità diventa una scriminante determinante per la scelta del mezzo di trasporto.

Pare che il tutto dipenda da un problema tecnico legato al tipo di prodotto che viene utilizzato per lo sghiacciamento: il nuovo prodotto usato a Pescara, arrivato solo a novembre, non sarebbe conforme alle caratteristiche illustrate nella scheda tecnica. Questo vuol dire che non può essere usato e intanto si sta provando di  cambiare miscela e sistema di erogazione del liquido antigelo. Disagi simili, comunque, si sono verificati anche lo scorso anno...

«Secondo quanto mi è stato riferito», spiega Armando Foschi di Fratelli d’italia che segue da vicino le vicende della Saga, «la programmazione voli è la seguente: Alitalia decollerà appena possibile mentre  Ryanair attende il volo da Bergamo che caricherà i passeggeri e ridecolla per Bergamo. La verità è che la Saga gestita da dilettanti che devono andare a casa il prima possibile. Ma mi domando:  Enac è a conoscenza dei fatti?»


Fino ad ora la fortuna è stata di tipo meteorologico visto che il sole ha risolto il problema, anche se in ritardo.

Ma che succede se domani sarà nuvoloso o magari le temperature saranno più basse?


PARTITI ALLE 10.30

I due voli sono poi partiti poco prima delle 10.30.