IL FATTO

Machete in portabagagli auto. Scoperto dopo incidente su A24

Polstrada denuncia 27enne tunisino

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

387

Polizia stradale

L'AQUILA. La Sezione Polizia Stradale dell'Aquila ha denunciato in stato di liberta' un 27enne tunisino alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano (L'Aquila) per violazione delle norme che regolano il possesso e il porto delle armi da punta e da taglio. Il giovane extracomunitario è stato trovato in possesso di un machete con una lama d'acciaio di 50 centimetri, nascosto nel portabagagli della sua auto, del quale è stato in grado di giustificare la presenza e il trasporto.

All'ispezione dell'auto si è arrivati in seguito a i rilievi di un incidente stradale, che aveva visto coinvolto, tra gli altri, anche il cittadino tunisino, accaduto nei giorni scorsi, sul tratto autostradale A/24, all'altezza del comune di Carsoli (L'Aquila). Gli agenti hanno effettuato il controllo dopo aver trovato il tunisino alla guida in stato di alterazione psico-fisica, sotto gli effetti di sostanze stupefacenti, condizione per la quale è stato denunciato.

Ad una ispezione più dettagliata si è proceduto alla luce dello stato particolarmente ansioso del conducente. La Sezione Polizia Stradale dell'Aquila, con i propri reparti, assicura giornalmente il rispetto del Codice della Strada sulle Autostrade A/24 e A/25 e concorre, per gli specifici aspetti di "Specialità", al sistema "Sicurezza" della provincia. Nel corso degli ultimi 12 anni, durante l'ordinaria attività di Vigilanza Stradale, sono state arrestate 10 persone e denunciate in stato di libertà oltre 121: 37 sono stati i conducenti denunciati all'Autorità giudiziaria per guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti e 103 quelli segnalati per guida in stato di ebbrezza alcolica nell'intera provincia.