A SCUOLA

Lite al liceo e spunta un taglierino: studentessa ferita al volto

Punti di sutura e prognosi di 10 giorni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1428

Lite al liceo e spunta un taglierino: studentessa ferita al volto

 

 

PESCARA. Una studentessa maggiorenne è finita in ospedale per le lesioni riportate al culmine di una lite con una 16enne, avvenuta stamani al liceo 'Marconi' di Pescara.

Le due ragazze, secondo le prime informazioni, avrebbero iniziato a discutere e la più giovane avrebbe colpito la più grande alla guancia con un coltellino o un taglierino.

La studentessa è stata trasportata in ospedale ed è al momento nel reparto di Chirurgia plastica per la sutura delle ferite.

Lanciato l'allarme, sul posto sono intervenuti 118 e Polizia.

La 16enne - la ragazza è stata già identificata dal personale della squadra Volante - dopo l'aggressione avrebbe lanciato dalla finestra il taglierino, che non è stato ancora trovato.

«C'è stata una lite tra due ragazze, una delle due è stata ferita ed abbiamo chiamato 118 e Polizia», conferma all'ANSA il dirigente scolastico del 'Marconi', Florideo Matricciano, che non ha aggiunto altro.

 

MEDICAZIONE E SUTURE

La giovane finita in ospedale, una 19enne, è stata medicata e dimessa con una prognosi di 10 giorni. Ha riportato una ferita da taglio alla guancia destra solo medicata e ricucita ma senza subire un intervento chirurgico come trapelato in un primo momento.

Le ragazze frequentano due classi diverse. La lite è scoppiata a un cambio dell'ora sulla scala antincendio. All'origine della discussione, secondo quanto ricostruito dagli agenti della squadra Volante, ci sarebbero futili motivi.