RIFIUTI

Rifiuti, a Roccaraso decolla la raccolta differenziata: +14% rispetto al 2016

Di Donato: «quest’anno la media è del 61% ma noi vogliamo crescere ancora»

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

46

Rifiuti, a Roccaraso decolla la raccolta differenziata: +14% rispetto al 2016

Di Donato

 

 

 

ROCCARASO. A Roccaraso decolla la raccolta differenziata dei rifiuti che nei primi otto mesi di quest’anno ha superato il “muro” del 60%, facendo registrare una crescita importante (+14%) rispetto allo stesso periodo del 2016. Particolarmente confortanti sono stati i dati relativi alla scorsa estate con il record del 78% registrato nei mesi di maggio e giugno, del 70% a luglio e del 67,9% ad agosto. «Sono risultati straordinari che ci permettono di allinearci alle realtà comunali più virtuose in questo settore – ha spiegato il sindaco di Roccaraso, Francesco Di Donato – è una rincorsa che abbiamo avviato da qualche anno e che non si è certo conclusa perché la media annuale del 61% è un punto di partenza che noi siamo certi di migliorare, di molto, e anche a breve termine».

Il sindaco di Roccaraso ha poi spiegato che «non va dimenticato che fortunatamente noi siamo un comune ad alto tasso di presenze turistiche e che quindi la raccolta differenziata ha bisogno di regole precise ma che non trasformino il conferimento in un lavoro per i turisti. In questa direzione, ha funzionato la scorsa estate anche l’attivazione dell’isola ecologica in via Napoli con il conferimento regolato tramite l’utilizzo della tessera sanitaria».

 

«Si tratta di un risultato ottenuto grazie allo sforzo congiunto dell'amministrazione comunale e della società Formula Ambiente che effettua il servizio di raccolta a Roccaraso in modo puntuale, attento alla correttezza dei conferimenti ed alla pulizia del paese» ha spiegato Ippolito Giancola, consigliere comunale con delega al servizio rifiuti.

Secondo Giancola «fondamentali sono state le modalità di redazione del bando di gara, che hanno permesso un netto incremento della percentuale di rifiuti differenziati, hanno dato risposta alle esigenze delle utenze ed hanno mostrato attenzione alle necessità degli esecutori del servizio di raccolta che presto potranno usufruire di una nuova autorimessa dotata di tutti i servizi necessari. Gli impegni futuri  - ha concluso il consigliere Giancola - saranno indirizzati ad ottimizzare e qualificare ulteriormente il servizio in modo da renderlo sempre più attento e vicino alle necessità dei cittadini».