DISSESTO

Voragine sulla provinciale: sindaco Casalincontrada minaccia chiusura a Tir

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

164

Voragine sulla provinciale: sindaco Casalincontrada minaccia chiusura a Tir


CASALINCONTRADA. Il sindaco di Casalincontrada, Vincenzo Mammarella, potrebbe chiudere al traffico pesante la S.P. 8 per Casalincontrada. L'annuncio, corredato da fotografie, giunge dallo stesso Comune. "Da mesi - dice il primo cittadino - una voragine è un reale pericolo per i viaggiatori". Secondo Mammarella "a nulla sono valse le richieste di intervento alle autorità competenti e le pubbliche denunce (l'ultima dello scorso 8 agosto). La strada versa ancora in condizioni disastrose, soprattutto al km. 4+800, dove una parte della carreggiata è franata, causando un restringimento oggettivamente pericoloso per il traffico. A oggi, la voragine è mal segnalata e non in sicurezza". "Non posso mettere in pericolo i miei concittadini - spiega - né coloro che abitualmente, da Roccamontepiano, Guardiagrele, Casoli, Villa Santa Maria, Fara Filiorum Petri, Pretoro e altri centri del circondario, circolano sulla provinciale. La mia preoccupazione diventa più grande con l'addentrarsi nella stagione autunnale".