IL FATTO

Tenta di investire vigili impegnati in presidio Ztl Chieti

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

179

Montesilvano. Esplode la rabbia dei vigili urbani: «pochi, senza mezzi e al lavoro con i pc di casa»



CHIETI.  Un automobilista ha cercato di investire ieri sera due vigili urbani che a Chieti stavano presidiando una zona a traffico limitato in centro che solo da pochi giorni è stata attivata. Solidarietà al Comando della Polizia Municipale e ai due agenti in servizio è stata espressa dall'assessore al traffico del Comune di Chieti Mario Colantonio unitamente al sindaco Umberto Di Primio e all'intera giunta municipale.

«'Nella serata di ieri, alle ore 20 circa - spiega Colantonio - all'imbocco della Ztl di via Cesare De Lollis sottoposta a controllo assistito come ampiamente comunicato nei giorni scorsi, un automobilista a dir poco irresponsabile ha forzato volutamente lo stop imposto dai vigili tentando anche di investirli. Sicuramente l'intenzione non era solo quella di voler transitare sulla strada. Gli agenti impegnati nel loro lavoro hanno tempestivamente avvisato il Comando e già da questa mattina si è sulle tracce dell'irresponsabile e pericoloso trasgressore. Anche una normale attività di servizio utile alla collettività posta in atto dalla Polizia Municipale - conclude Colantonio - espone, purtroppo, gli agenti impegnati in divisa a situazioni di grave pericolo».