IN SALVO

In difficoltà nel mare in tempesta, salvato da cani bagnino

Durante soccorso ferito operatore, animali determinanti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

429

SOCCORSO CANI MARE

FRANCAVILLA AL MARE.  I cani bagnino salvano un uomo che rischia di annegare nel mare in tempesta. È accaduto all'ora di pranzo a Francavilla al mare, dove un bagnante è rimasto bloccato in acqua, in difficoltà, al di là delle scogliere frangiflutti.

Le proibitive condizioni del mare hanno reso particolarmente complesso il recupero, durante il quale uno degli operatori è rimasto lievemente ferito dopo essere stato sbalzato sugli scogli dalle forti onde. In quel momento la presenza dei due cani da salvataggio si è rivelata indispensabile: con un'azione che ha dell'incredibile, dopo aver ricevuto l'ordine da parte degli operatori, i due bagnini a quattro zampe si sono occupati in maniera del tutto autonoma di trasportare il malcapitato a riva, permettendo all'operatore di restare a fianco del compagno ferito per prestargli soccorso.

Al termine dell'operazione, fortunatamente, nessuno ha riportato lesioni gravi e Ariel e Nebbia - questi i nomi dei due eroi a quattro zampe - hanno potuto ricongiungersi ai loro compagni umani tra gli applausi dei bagnanti. In azione due unità cinofile della Scuola italiana Cani Salvataggio che rientrano nel più vasto dispositivo di sicurezza approntato per la stagione balneare dall'amministrazione comunale e direttamente coordinato dall'ufficio della Guardia costiera di Francavilla. Il dispositivo prevede l'installazione di due postazioni di sicurezza integrate Sics a Nord e a Sud del litorale del territorio comunale, da cui partono continui pattugliamenti di unità cinofile.