SANGUE SULLA STRADA

A 12 anni investito da auto che non poteva circolare

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

825

Pronto soccorso pescara

Ospedale di Pescara


CITTÀ S. ANGELO. Giornata nera oggi per l’Abruzzo che registra un picco di incidenti stradali gravi e anche mortali.

L’ultimo che si registra riguarda un ragazzo di 12 anni di Città S. Angelo che è stato investito da un'auto, questo pomeriggio, a Marina di Città S. Angelo, in via Leonardo Peruzzi, mentre stava attraversando la strada.

Subito soccorso dai sanitari del 118, il minore è stato poi stabilizzato e trasportato in ambulanza all'ospedale civile di Pescara. Al momento dei soccorsi era cosciente. Il conducente dell'auto investitrice, un 52enne di Città S. Angelo, secondo gli accertamenti della Polizia Municipale, non era in possesso di patente e guidava un mezzo sottoposto a fermo amministrativo, e con revisione scaduta. L'uomo è ora sottoposto ad indagine da parte della Municipale.