RIFIUTI

Abbandono di rifiuti: guai per una ditta di Pretoro

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

283

Abbandono di rifiuti: guai per una ditta di Pretoro


TUFILLO. Dopo una attività d’indagine i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Gissi hanno individuato la ditta responsabile dell’abbandono incontrollato di rifiuti speciali nell’area artigianale in località “Ischia” del Comune di Tufillo.

L’accertamento, avvenuto nello scorso mese di febbraio, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in danno all’ambiente, si è tradotto in una prima informativa di reato a carico di ignoti alla Procura della Repubblica di Vasto.

Contestualmente i militari si sono però attivati per raccogliere tutti gli elementi utili alla individuazione dei responsabili dell’abbandono. Ed è grazie all’osservazione di alcuni particolari reperti all’interno del cumulo di rifiuti che sono riusciti a risalire all’impresa responsabile di tale reato: una ditta di Pretoro (CH), che ha ben pensato di disfarsi in modo illecito di alcune apparecchiature dalle quali si evinceva l’identità del fornitore.

Dunque, si è proceduto a deferire alla competente autorità giudiziaria il legale rappresentante dell’impresa.

Se sussisteranno, infine, i presupposti per l’attivazione della prescrizione asseverata, la ditta, oltre all’avvio a recupero o smaltimento dei rifiuti ed al ripristino dello stato dei luoghi, dovrà pagare in sede amministrativa la somma di € 6.500,00.