TV

Caprara protagonista di un programma televisivo giapponese

Dal 4 al 10 dicembre una troupe nella frazione di Spoltore

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

802

La puntata su Navelli

La puntata su Navelli

 

SPOLTORE. Il borgo di Caprara sarà al centro di un programma televisivo giapponese.

La troupe dell’emittente ‘Bs-Nippon Television’ sarà in paese, dal 4 al 10 dicembre, per girare un documentario sullo stile di vita del posto e dei suoi abitanti.

Protagonisti alcuni cittadini, che  verranno ripresi nelle loro attività quotidiane.

Il programma, dal titolo: “Racconto dei borghi meravigliosi”, ha lo scopo di far emergere  una Italia dimenticata, fatta di uomini e donne di tutte le età che affrontano la vita con passione e coraggio, legati al proprio paese e alle sue tradizioni. Verrà trasmesso in Giappone.

Dal 2007 va in onda il  sabato, alle ore 18.00. Non sono previsti costi a carico del Comune, ma l’Amministrazione si è dimostrata disponibile a collaborare, individuando le testimonianze più significative.

«È una bella opportunità per Caprara e per i suoi abitanti», ha commentato il sindaco Luciano Di Lorito. «Consente di far conoscere il  nostro bellissimo borgo al di là dell’Oceano, grazie alla condivisione di esperienze di vita autentiche. Troppo spesso i ritmi frenetici della società contemporanea ci fanno dimenticare la bellezza delle piccole cose, che solo attraverso i sentimenti e le passioni di persone semplici ma con un grande entusiasmo per la vita riescono ad emergere. La vita,  nelle piccole realtà, è scandita dal lavoro di artigiani, commercianti, casalinghe e pensionati che si dedicano a se stessi e agli altri con amore e grande dedizione, ma che passano in secondo piano per far spazio  ad altre emergenze, ad altri eroi».

«Questo ritratto del borgo permette anche di tenere in vita, nei cuori  degli spettatori giapponesi che hanno legami più o meno lontani in Abruzzo, i valori della famiglia, dell’amore per il borgo e per lo stile di vita dei suoi abitanti», ha affermato l’assessore Lorenzo Mancini.

Dal sito internet della trasmissione emerge che quella a Spoltore non è la prima tappa abruzzese. La troupe, infatti, in passato è già stata nella piana di Navelli, (in un punto erroneamente indicato come luogo delle Marche), e la puntata è andata in onda in Giappone a maggio scorso. Di Navelli è stato esaltato, ovviamente, lo zafferano. Inevitabili i riferimenti al terremoto del 2009.