LA SENTENZA

Diffamazione: archiviato procedimento ex dirigente Polpost Sorgonà

Soddisfatto il sindacato Sap

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

174

Diffamazione: archiviato procedimento ex dirigente Polpost Sorgonà

PESCARA. Il gip del tribunale di Pescara, Gianluca Sarandrea, ha archiviato il procedimento penale relativo all'ex dirigente del compartimento regionale della Polizia postale e delle comunicazioni Pasquale Sorgonà che due anni fa è stato denunciato da un suo sottoposto per diffamazione.

Con Sorgonà erano stati denunciati anche altri otto colleghi della Polpost.

A rendere nota la vicenda è il Sap, guidato in provincia di Pescara da Giampaolo Guerrieri.

In una nota la segreteria provinciale del sindacato esprime soddisfazione ed elogia l'operato dell'autorità giudiziaria che ha finalmente chiuso una brutta vicenda.

Tutto sarebbe scaturito dal fatto che Sorgonà, nel 2014, ha segnalato al Ministero dell'Interno l'opportunità che questo sovrintendente venisse trasferito ad un altro ufficio della polizia per via del suo comportamento, che continuava a creare disfunzioni nella polizia postale.

Il sovrintendente, per tutta risposta, ha querelato il dirigente e altri otto colleghi perchè, secondo lui, avevano organizzato una vera e propria campagna di diffamazione.

La denuncia era stata presentata dopo un accesso agli atti promosso dal sovrintendente.

L'Autorità Giudiziaria, sottolinea il Sap, «non solo ha ritenuto corretto l'operato di Sorgonà» ma ha anche evidenziato che «le censure mosse al comportamento del sovrintendente hanno riguardato circostanze confermate univocamente da tutti i soggetti coinvolti nella vicenda, conseguentemente non può disconoscersi la veridicità dei fatti evidenziati nell'avanzata richiesta di trasferimento», così come si legge nell'ordinanza.

Il Sap ritiene che «la serenità e il benessere dei poliziotti che sono deputati all'attività di polizia giudiziaria di contrasto alla pedopornografia, alle estorsioni online e alle innumerevoli truffe on line, debba essere immediatamente ripristinata dall'attuale dirigente, Elisabetta Narciso, con qualsiasi strumento».

Nel frattempo, Sorgonà è stato promosso e trasferito (prima a Trieste e poi a Teramo), il suo posto è stato preso dalla Narciso e il sovrintendente è ancora in servizio alla Polpost.

All'epoca si è anche opposto alla richiesta di archiviazione.